La Compagnia Facchetti / De Pascalis presenta AUMMA

La Compagnia Facchetti / De Pascalis

presenta

 

AUMMA

dal 15 al 27 febbraio 2011

 

Teatro Leonardo da Vinci

 

di Gianfelice Facchetti

con Antonio Brugnano, Pierpaolo Candela,

Pietro De Pascalis, Fortunata Mastrangelo, Manola Vignato

e con la Banda dei Mille (Ottavo Richter e Mauro Sansone)

scene e costumi Vittoria Papaleo

in collaborazione con i detenuti della Casa Circondariale Sanquirico di Monza

disegno luci Monica Gorla

 

regia Gianfelice Facchetti

 

 

PRIMA NAZIONALE

 

Per i centocinquant’anni dell’Unità d’Italia, la Compagnia Facchetti / De Pascalis presenta in prima nazionale uno spettacolo ironico e intenso, un viaggio nella storia del nostro Paese per definirne l’identità, un racconto sottile in cui i ricordi sembrano prima vacillare e ritrarsi ma restituiscono poi, tra luci e ombre, un’immagine viva: Italia, un’anziana signora viene festeggiata nel giorno del suo centocinquantesimo compleanno.

 

Italia è una donna che sta per compiere centocinquant’anni. Italia è una donna senza età, festeggiata dai suoi figli e figliastri che per l’occasione tornano a farle visita dopo tanto tempo; arrivati da lei però, la trovano acciaccata e stanca.

La festa comunque si farà: attorno a una tavola su cui piove dall’alto, mangiando e bevendo, cantando e sparlando, nella maniera più comune che ci sia di passare un compleanno.

Col trascorrere dei minuti i ricordi di Italia affiorano, per perdersi quasi subito in una miriade di amnesie: il G-8, il caso Moro, piazza Fontana, la guerra civile, il duce, Caporetto... ogni memoria finisce con un, “non ricordo!”.

Unica eccezione è il primo amore, Giuseppe Garibaldi, un giovane idealizzato forse, ma unico frammento di memoria capace di accendere una luce negli occhi spenti di Italia: l’eroe del Risorgimento come unica persona degna di essere ricordata.

I figli e figliastri le hanno portato un regalo: le fredde ceneri di Peppino, recuperate chissà dove e impacchettate per l’occasione come un prezioso presente: io regalo, tu regali, egli regala... un presente “indicativo” di un’identità, quella italiana, che ruota sempre e solo attorno al reciproco scambio di favori, merci e poteri, affinché niente cambi. Il tempo a disposizione di Italia, infatti, è un eterno presente perché il passato è luogo di scontro e divisione, il futuro una sterile discussione se vivere sia diritto o dovere.

Mentre sul tavolo di Italia inizia a diluviare, in questa incapacità di guardare lontano, i figli e figliastri, i parenti tutti, si impantanano, mandando in frantumi la festa tanto attesa. Restano le pozzanghere, acqua non evaporata, vita non consumata, fango residuo di briciole, cenere e pezzi di torta su cui una candelina resta accesa. A futura memoria.

Gianfelice Facchetti

 

 

Si ringrazia la Casa Circondariale di Monza con cui la Compagnia ha collaborato durante la messa in scena; in teatro durante le rappresentazioni verranno esposti alcuni lavori sulla storia d’Italia realizzati dai detenuti nel periodo di prove.

 

 

 

Per informazioni e prenotazioni:

Teatro Leonardo da Vinci Via Ampère 1, angolo piazza Leonardo da Vinci, Milano

02 26.68.11.66 dal lun al sab dalle 15.30 alle 19.30 – biglietteria@teatroleonardo.it

 

Quelli di Grock Via E. Muzio 3, Milano

02 66.98.89.93 dal lun al ven dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – promozione@quellidigrock.it

 

Date e orari

Tutti i giorni alle 20.45 escluso il giovedì ore 19.45 e la domenica ore 16.00.

Lunedì riposo

 

Prezzi (da 10,00 a 20,00 euro)

Intero € 20,00

Riduzione giovani fino ai 25 anni e strutture convenzionate € 14,00

Riduzione over 60 anni e gruppi scuole € 10,00

Martedì ingresso € 12,50

Giovedì riduzione tessera Agis € 15,00

 

Anna Dotti - Uff. Comunicazione Quelli di Grock  

Via E. Muzio, 3 Milano      

Tel. 02 66.98.89.93 / Cell. 333 7467917   

comunicazione@quellidigrock.it     

www.quellidigrock.it   


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node