Compagnia "DionisoinDemetra" presenta Le Serve di Jean Genet
Cento anni dalla nascita di Jean Genet
 
 Compagnia

"DionisoinDemetra"
presenta

Le Serve
di Jean Genet


Regia Greta Agresti


Con:
Greta Agresti ; Annalisa Lori ; Flavia Germana de Lipsis
Musiche: Davide Severi
Aiuto regia: Stella Novari ; Carlo Lei

“UNO STRAORDINARIO ESEMPIO DI CONTINUO RIBALTAMENTO 
FRA L’ESSERE E L’APPARIRE, FRA L’IMMAGINARIO E LA REALTÀ”.

Con queste parole Jean-Paul Sartre descrive Le serve di Jean Genet, scrittore, poeta e drammaturgo, uno dei più grandi autori del Novecento, che con il suo teatro ha rivoluzionato la forma stessa della tragedia moderna.

Le serve è considerato uno dei suoi capolavori, una perfetta macchina teatrale in cui il gioco del teatro nel teatro è svelato per mettere a nudo in modo straordinario la menzogna della scena.

La compagnia "DionisoinDemetra"  fondata nel 2008 da Greta Agresti, Annalisa Lori e Sara Fallani,
all’ interno della rassegna
L.E.T.   Liberi Esperimenti Teatrali.

 

Tutto si svolge in una stanza dove pendono, impiccati, oggetti dalla forma di donna; un letto assume la forma di un sepolcro e fiori, tanti fiori  spuntano dalle pareti.

Tutto è deformato, ampliato, anche i suoni e i rumori si insinuano prepotentemente.

Siamo nella stanza della signora, della padrona. Chiara e Solange sono due sorelle, due serve.

Siamo nel loro incubo, e vediamo la realtà attraverso la rabbia del loro sguardo.

Il loro odio verso la padrona, che si trasforma nel tempo in disprezzo per loro stesse, in quanto esseri inferiori, senza speranza nè eleganza, le porta ad incastrarsi in un mondo, dove, vittime di loro stesse, si contorcono e si combattono.

Grottesche, infantili, violente e paranoiche le serve bramano una rivolta, "la rivolta delle serve", bramano una vita che si trovano a servire.

Un fuoco disperato le porterà inevitabilmente alla follia; come nei peggiori incubi, ma senza trovare il conforto del risveglio, le serve trascorrono le loro ultime ore di vita... da serve.

 


2-3-4- Febbraio Cometa Off 

Interno alla rassegna:
L.E.T.   Liberi Esperimenti Teatrali



http://www.teatroecritica.net/ 2011/01/programma-let-2011- liberi-esperimenti-teatrali- cometa-off/

Orario: 22:30

Biglietti: 7,50 euro , ridotto 5,00,
due spettacoli la stessa sera  10,00 euro

via Luca della Robbia, 47 - Roma - Zona Testaccio - 0657284637  http://www.teatrodellacometa.it/off
 

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node