SoprailcielodiSanbasilio

SoprailcielodiSanbasilio

Storie di bambini che si fanno ragazzi, calciatori volanti, storie di immigrati

 


 

Di e con Ferdinando Vaselli

 Regia Valentina Esposito

 

 

 


 

 

SOPRAILCIELODISANBASILIO

Storie di bambini che si fanno ragazzi, calciatori volanti, storie di immigrati

 

SPETTACOLO TEATRALE

Scritto e interpretato da Ferdinando Vaselli

Regia di Valentina Esposito

 

 

PREMESSA

L’idea di questo spettacolo è nata da una serie di laboratori teatrali e da un ciclo di racconti e favole realizzati nelle scuole elementari e medie nell’ambito del progetto “La cultura degli altri”, progetto di educazione interculturale finanziato dal V Municipio di Roma (L285/97).

 

Soprailcielodisanbasilio è un progetto che comprende:

 

  • La pubblicazione di un libro edito dalla casa editrice Sinnos
  • La realizzazione di uno spettacolo

 

 

Il nostro percorso

Campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo !

(Italia-Germania 1982)

 

Lo spettacolo “Soprailcielodisanbasilio è nato dallo stimolo ricevuto da questi incontri che si è espresso nel desiderio di raccontare la storia di una generazione (la cosiddetta “seconda generazione”) nata e cresciuta in Italia in bilico tra tradizione e perdita di identità, tra voglia di essere accettati e consapevolezza di sentirsi diversi. Su questo argomento abbiamo registrato bambini e maestri e il  risultato è il racconto di un anno di scuola nella periferia romana, dal primo giorno alla promozione al passaggio alle scuole superiori, visto attraverso lo sguardo di un ragazzino figlio di migranti bosniaci.

Insieme a lui un gruppo di bambini attraversano la  città come se fosse un luogo di echi di storie della tradizione popolare fatto di personaggi caricaturali, comici e tragici allo stesso tempo, eccessivi come sono i bambini.

Lo spettacolo è divertente, racconta la realtà della periferia romana senza dimenticare l’aspetto fantastico; soprailcielodisanbasilio è un luogo popolato di cuochi pantagruelici che fanno i lavapiatti, calciatori che volano sopra il cielo di S. Basilio che lanciano palloni che bucano reti, papà che dicono una sola frase in italiano, lingue mozzate come gli antichi egizi, bambini razzisti,  solitari autodistruttivi geniali e diabolici.

 

Soprailcielodisanbasilio è stato spettacolo Finalista al Premio Scenario Infanzia 2006 

 

DURATA: 50 minuti circa

 

 


Come nascono certe storie

  

La classe Va è composta da 15 alunni che se uno prendesse il mappamondo li troverebbe tutti rappresentati i posti del mondo. Il primo giorno di scuola Marko se lo ricorda come se fosse ieri. 

Nella piazzetta che sta davanti alla scuola se sente un gran vociare ma se tu addrizzi l’orecchio mica se capisce niente. Ce credo stanno tutti divisi: i rumeni coi rumeni, i filippini coi filippini, i cinesi coi cinesi, i negretti da soli pure perché ce n’era uno solo, poi quelli delle palazzine gialle con quelli delle palazzine gialli, quelli delle case bianche con quelli delle case bianche.

 I maschi sono tutti a testa bassa, capirai,con quel fiocco bianco si sentono delle femminucce, le ragazzine invece ridono come delle sciocche mentre i fratelli più piccoli urlano nelle carrozzine, le mamme urlano ai bambini che urlano nelle carrozzine, i papà urlano alle mamme che dovemo da annà a lavorà.

Driiin!!!!!

 

CHI SIAMO

 

Associazione culturale 20chiavi

www.ventichiaviteatro.it

I percorsi che realizza 20 Chiavi non sono legati solamente alla costruzione di spettacoli, ma anche a progetti che prevedono ricerca sul campo, scrittura drammaturgica, realizzazione di materiale audiovisivo, progetti di formazione, organizzazione di Festival.
A partire dalla VI edizione del 2006 ventichiaviteatro cura l’organizzazione del Festival dei centri storici della Valle Del Farfa che vede la realizzazione di circa 30 tra performance e spettacoli che si svolgono nel periodo estivo nel reatino.
Per quanto riguarda la formazione 20 Chiavi si è occupata di numerosi progetti teatrali e video sulla memoria e quello interculturale per “Laculturadeglialtri” realizzato con il fondo europeo per l’infanzia e l’adolescenza per il Comune di Roma.

 

 

Ferdinando Vaselli ha seguito il corso di perfezionamento per attori a Pontederateatro e ha lavorato tra gli altri con A. Celestini, A. Latella, F. Cavalli, C. Boso.

Ha scritto e interpretato gli spettacoli “Bocchisiero”(teatri dello sport Piccolo Teatro Studio di Milano, “50lire” (Vincitore Premio Enrico Maria Salerno per la drammaturgia europea 2006), e  ha scritto e diretto "Annuska" (Finalista premio D. Cappelletti)  

 

 

Per contatti informazioni Benedetta Boggio 3332062996

369gradi centro diffusione cultura contemporanea

benedetta.bo@gmail.com

 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node