"16:30" di e con Angelo Pisani

Noura Produzioni – ArtedanzaE20 – Bananas

in collaborazione con Del Fuego Management

 

presentano

 

16:30

Teatro Leonardo da Vinci

dal 19 al 31 ottobre

 

di e con Angelo Pisani

con la collaborazione di Gianmarco Pozzoli

consulenza alle immagini Gianmarco Pozzoli

realizzazione immagini Paolo Sala

 

regia Gabriele Vacis

 

“…eravamo frequenza, siamo frequenza, saremo frequenza… comunque vadano le cose. Nulla si distrugge e tutto si trasforma. Quando nasciamo siamo frequenza, una frequenza con una forma precisa che però, attraversando la vita, cambia più volte senza mai distruggersi. Neanche dopo la morte.

 

16:30 è un viaggio a ritroso nel mio passato, nelle mie forme, senza un preciso ordine cronologico.

È un catalogo di immagini di vita che si palesano solo perché la memoria ha deciso di soffermarsi un attimo di più e mostrarsi. È una mostra di quadri senza l’obbligo di guardarli tutti e di collocarli nella vita del loro autore. È un album di istantanee intente a cogliere solo l’istante e totalmente disinteressate al contorno, all’insieme. È un susseguirsi convulso di corpo e di linguaggi comici, drammatici e surreali all’insegna dell’ordine disordinato.

È una voce con un corpo e un corpo con una voce, con il desiderio comune di parlare il diversamente uguale. È la memoria che non ha appuntamenti con nessuno e soprattutto disdegna orari fissi.

 

lo l'ho incontrata per caso alle 16:30. E ci ho fatto i conti”.

 

Angelo Pisani, attore e comico meglio conosciuto come “Capsula” del duo Pali e Dispari, debutta a teatro con un suo personalissimo spettacolo dal titolo 16:30, per la regia di Gabriele Vacis e con la collaborazione di Gianmarco Pozzoli.

 

16:30, che sarà in scena in prima nazionale al Teatro Leonardo da Vinci di Milano, dal 19 al 31 ottobre, è un monologo che nasce dal desiderio di Angelo Pisani di fare il punto della situazione della propria vita. Uno spettacolo che nasce parola, per diventare testo ma che, in un secondo tempo, si trasforma in parola agita sul palcoscenico.

 

In scena si assiste a una narrazione divisa in quadri, il cui denominatore comune è il tema della solitudine. Una solitudine che è contemporanea e non solo esistenziale, rappresentata in maniera diversa in ciascun quadro scenico, attraverso le parole ma soprattutto grazie a un originale e imprevedibile linguaggio del corpo, cifra stilistica che Angelo Pisani sperimenta da anni in diversi ambiti artistici.

 

In 16:30 vi è una costante e profonda attenzione, drammaturgica e stilistica, per il ritmo e l’effetto sonoro che le parole hanno sulla narrazione scenica attraverso periodi brevi, espressioni forti che appartengono al vissuto dell’autore, e attraverso l’uso ripetitivo di parole chiave.

 

Angelo Pisani, con la collaborazione al testo di Gianmarco Pozzoli, porta in scena tutto questo: un bagaglio personale ma anche espressivo, uno stile costruito anno dopo anno grazie alla curiosità verso diverse forme artistiche e grazie un’anima che ama la sperimentazione e che lo contraddistingue.

 

Gabriele Vacis firma la regia di questo spettacolo, che è un viaggio a ritroso nel passato dell’attore/autore, e restituisce di questo viaggio l’immagine di un album di foto, di una mostra di quadri, di un susseguirsi di istanti comici, drammatici e surreali. Immagini che raccontano un passato che si trasforma in presente.

16:30 è prodotto da Noura Produzioni, ArtedanzaE20, Bananas srl in collaborazione con Del Fuego Management e ha ricevuto il sostegno della Regione Lombardia come Progetto Next Laboratorio per le idee 2009.

 

 

 www.areazelig.it    www.noura.it   www.delfuegomanagement.com

 

 


 

Orario spettacoli:
martedì, mercoledì, venerdì, sabato: ore 20.45; giovedì: ore 19.45; domenica: ore 16.00
lunedì: riposo

Prezzi:
posto unico € 20  - il martedì ingresso € 12.50

riduzione giovani fino ai 25 anni e strutture convenzionate € 14;

riduzione over 60 e gruppi scuola € 10;
giovedì riduzione tessera Agis € 15

Prenotazioni e Prevendita:
Teatro Leonardo da Vinci, via Ampère 1, angolo Piazza Leonardo da Vinci - 20131 Milano
orario: dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30
tel 02 26.68.11.66 - biglietteria@teatroleonardo.it

Quelli di Grock, via Emanuele Muzio 3 - 20124 Milano
orario: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
tel 02 66.98.89.93 - promozione@quellidigrock.it

Online
È possibile prenotare ed acquistare online i biglietti e gli abbonamenti con carta di credito direttamente su www.teatroleonardo.it oppure su www.vivaticket.it

 

 

 

 

Lo spettacolo verrà presentato nelle seguenti librerie milanesi:

 

11 ottobre ore 18.30

LIBRERIA DEL MONDO OFFESO

Corso Garibaldi 50, Milano; tel. 02 3652 0797

 

13 ottobre – ore 19.00

LIBRERIA CENTOFIORI

Piazzale Dateo 5, 20129 Milano; tel. 02 738 1670

 

22 ottobre – ore 18.00

MONDADORI MULTICENTER DUOMO

Piazza Duomo 1 – Milano; tel. 02 4544 110

 

Gli incontri sono ad ingresso gratuito

 

 

 

ANGELO PISANI

Il linguaggio di Angelo ha avuto dal principio una matrice prettamente comica.

Ha fatto parte di un duo comico (Pali e Dispari) per 12 anni, con il quale ha realizzato tre spettacoli teatrali ("Siamo rimasti sotto", "Underground però!" e "Appoggiati scomodi) , tutti ispirati ad una idea di comicità surreale.

Questa inclinazione, unita alla passione per le provocazioni dell’assurdo, lo hanno spinto a fondare il collettivo teatrale Favelas (2002) che vede un gruppo di artisti provenienti dalle discipline più disparate confrontarsi in teatro,partendo dal concetto del “nulla si distrugge e tutto si trasforma". L’idea è di ottenere un linguaggio comico altro, che liberi la parola dal suo significato letterale, la consideri per il suo suono e che, soprattutto, riveli le grandi potenzialità comunicative e comiche del corpo. Fanno parte della sua formazione laboratori e percorsi di studio con Danio Manfredini, Emma Dante, Davide Enia e Kuniaki Ida.

Dal 2007 inizia a lavorare anche nel cinema ("Fuga dal call center ” di Federico Rizzo, "Oggi sposi" di Luca Lucini, "Il commissario Vivaldi" di Luciano Odorisio, spot nazionale per l'epilessia e "Trilogy" di Armando Costantino)

 

GABRIELE VACIS

Regista teatrale, drammaturgo e autore è tra i fondatori della Cooperativa Laboratorio Teatro Settimo. Promotore e direttore di festival teatrali, coniuga le proprie conoscenze specialistiche con lo specifico teatrale e nella prima metà degli anni '80 realizza alcuni progetti urbanistici (la Città Laboratorio e il Piano di ambiente culturale) per la città di Settimo.

Tra le numerosissime opere portate in sena, si ricordano: Libera nos (1989), La storia di Romeo e Giulietta (1990) con il quale si aggiudica il suo primo UBU, Novecento (di A. Baricco, 1994), Olivetti (1996), Totem (1997), Adriano Olivetti (1998), Cori (1999), Un Giorno di Fuoco (2000), Fenicie (2000), Totem-Cuore di Tenebra (2000), Macbeth Concerto (2002),Vocazione/set (2004), Controtempo (2006).

Tra le ultime produzioni, Zio Vanya (2009), Synagosyty di Gabriele Vacis e Aram Kian (2009) e studio per uno spettacolo Amleto a Gerusalemme.

Partecipa, tra l'altro, alla creazione degli spettacoli di Marco Paolini, e in particolare all'allestimento del Racconto del Vajont (1994), premio Ubu e premio Idi, trasmesso da Raidue nell'ottobre del '97 .

Dell’anno scorso è l’esordio alla regia cinematografica con il documentario Uno scampolo di Paradiso dedicato da Vacis alla sua città natale: Settimo Torinese.

 

GIANMARCO POZZOLI

I suoi inizi come cabarettista sono legati al Laboratorio milanese di cabaret Scaldasole, dove conosce Gianluca De Angelis con il quale dal 2000 forma il vero e proprio duo “Pozzoli e De Angelis”.

Nel 1998 partecipa a Scatafascio (Italia 1) e nel 1999 al programma Rido su Rai Due. Diversi sono gli spot pubblicitari che lo vedono nel ruolo di protagonista: Granarolo, Swatch, Leerdammer, Honda Civic, etc…

Successivamente in duo con G. De Angelis partecipano come comici della trasmissione a Convenscion su Rai Due; nella primavera 2001 prendono parte a Zelig Off. Nel gennaio 2005 entrano a far parte di Zelig Circus e successivamente approdano come co-conduttori a Paperissima Sprint.

Da dicembre 2006 sono nel cast fisso di Geppi Hour su SKY tv, per poi approdare a Colorado.

Singolarmente fa parte del cast di Scorie in onda su Rai 2.

Dal 2007 porta in scena in locali e teatri il suo spettacolo Hotel Zuper ed è nel cast fisso di “Favelas”, collettivo artistico guidato da Angelo Pisani e Marco Silvestri (Pali e Dispari) in programmazione al Teatro Verdi di Milano a primavera 2010.

 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node