30 03 2008
Nuovamente in cattedra uno dei "migliori talenti scoperti da DEMO di Radio1": il 30 marzo a Roma il cantautore palermitano si esibisce per gli studenti e i curiosi e per la cultura indipendente Bazar. L'artista, fra i migliori scoperti da Demo, in oltre 10 anni di attività è riuscito, grazie all’utilizzo creativo del dialetto siciliano, a ritagliarsi un importante ruolo nel panorama della musica etnica nazionale. Oltre alle importanti collaborazioni con artisti del livello di Claudio Baglioni e Lucio Dalla, e forte della maturità acquisita insieme ad I Beatipaoli, dal 2006 è alla ribalta grazie all’esperienza etno-pop mixata con la cultura cantautorale italiana “classica” e con le suggestioni internazionali che ne caratterizzano il piglio innovativo ed eclettico.
 
 
romac'e' del 26 03 2008
La Repubblica del 30 03 2008
Il Messaggero del 30 03 2008
Left del 28 03 2008
Film TV del 26 03 2008
Corriere dell'Università del 15 03 2008
Il Corriere dello Sport del 29 03 2008
 



con il Patrocinio dell’Università La Sapienza di Roma 
in collaborazione con

DEMO
L’Acchiappatalenti
 Trasmissione radiofonica ideata e condotta da
MICHAEL PERGOLANI e RENATO MARENGO
 
Bazar propone l’arte e la musica come forma di comunicazione
 30 marzo, Centro Congressi La Sapienza, via Salaria 113 (Roma) - ore 18
www.bazarweb.info
PROTAGONISTA ALESSANDRO MANCUSO
 
Nuovo appuntamento il 30 marzo alle 18.00 per TEENS IN ARTS & EDUTAINMENT: un incontro a cadenza mensile in cui BAZAR porta in cattedra i giovani talenti scoperti da DEMO la celebre trasmissione acchiappatalenti di Radio 1 Rai ideata e condotta da Michael Pergolani e Renato Marengo, in modo che raccontino la loro esperienza di comunicatori attraverso arte e musica. L’incontro, che prevede parole e ascolti dal vivo a cura di Lorenza Somogyi, darà crediti formativi agli studenti e si avvale del metodo del confronto diretto docente/discente (secondo il metodo di comunicazione sperimentale creativa Bazar, insegnato alla Facoltà romana di Scienze della Comunicazione), in uno scambio peer to peer fra esperienze diverse.

L’iniziativa è organizzata dal movimento culturale BAZAR e dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione de La Sapienza che apre per la prima volta le sue porte di domenica per andare oltre i confini tra formazione, comunicazione, intrattenimento e contaminare tra loro diverse pratiche comunicative e culturali.
Parola d’ordine l’intercreatività, ovvero una cultura libera, aperta alla contaminazione fra ambienti creativi che di solito non comunicano, alla cooperazione creativa, alla condivisione dei saperi.

Più in dettaglio l’iniziativa prevede:
Un un incontro mensile presso la sala del Centro Congressi de La Sapienza dedicato a giovani artisti di qualità scelti da Michael Pergolani e Renato Marengo fra i migliori trasmessi da Demo; e ogni 4 mesi un vernissage di BazarT, galleria d’arte virtuale Bazar, con presentazione di artisti internazionali che donano al movimento culturale Bazar i diritti in esclusiva su un loro multiplo d’autore per orientare i giovani allo shopping dell’arte e stimolare il collezionismo da parte di un pubblico normalmente lontano dalle tradizionali gallerie d’arte.

 
ALESSANDRO MANCUSO
Il cantautore palermitano in oltre 10 anni di attività è riuscito, grazie all’utilizzo creativo del dialetto siciliano, a ritagliarsi un importante ruolo nel panorama della musica etnica nazionale annoverando, tra l’altro, importanti collaborazioni con artisti del livello di Claudio Baglioni e Lucio Dalla, con i quali ha collaborato nel 2005 in occasione di O’Scià (a Lampedusa con Baglioni) e dell’ Etna Fest (a Zafferana Etnea con Dalla).
Forte della maturità acquisita insieme ad I Beatipaoli, nel 2006 presenta il nuovo spettacolo da solista, dove l’esperienza maturata con la band di matrice etno-pop si sposa con una più ampia scelta sonora vicina alla cultura cantautorale italiana “classica” mediata da una internazionalità che caratterizza il progetto rendendolo innovativo ed eclettico.
Alessandro Mancuso ha ottenuto premi e riconoscimenti nell'ambito di manifestazioni e festival nazionali e internazionali: WOMAD edizione 2000, SILAINFESTA edizione 2000 CAMPUS edizione 2000 (premio band università) WOMAD edizione 1999, SOLMUSIC edizione 1999 (premiati da Red Ronnie) Ha vinto, con I Beatipaoli il premio Città di Foggia "Spazio Giovani" 2002. Ha partecipato alla Manifestazione estiva "Palermotutta" con lo spettacolo "Lu Casteddu di Palermu" di cui è autore delle musiche e regista.
Il brano “Cuntu di lu capu d’ì tunni” è stato inserito nella colonna sonora del film “Ladri di barzellette” di Bruno Colella.
Finalisti al Festival della canzone popolare e d'autore 2005 (già Premio Città di Recanati). Nel 2005 duetta con Lucio Dalla, in occasione del Premio Archimede e il mese successivo si esibisce (sempre con i Beatipaoli) in un intero concerto a Zafferana Etnea con lo stesso Lucio. Con Claudio Baglioni in duetto eseguono "Io dal mare" in occasione di O'Scià 2005. Ancora con Claudio Baglioni in occasione della Notte Bianca di Mazara del Vallo, dedicata al Satiro Danzante con "Io dal mare"
Viene premiato con la targa RAI DEMO AWARD come migliore artista rivelazione 2006 al Meeting delle Etichette indipendenti di Faenza.
La canzone “Sciroccu” viene scelta come colonna sonora del film “Io, l’altro” con Raul Bova.
Attualmente collabora come autore per la ONE produzioni a cui fanno capo artisti quali Gigi D’Alessio, Gigi Finizio, Anna Tatangelo e proprio per quest’ultima, reduce dal grandissimo successo del Festival di San Remo è autore e compositore del brano “Sono quello che vuoi tu” presente nell’album “Mai dire Mai”.
 
 
Ufficio Stampa per Bazar: Studio alfa
tel. e fax 06. 8183579, e-mail: ufficiostampa@alfaprom.com
 responsabile ufficio stampa e P.R. Lorenza Somogyi Bianchi, cell. 333. 4915100
addetto stampa Olivia Volterri, cell. 338 5690870
 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 

24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
Inchiesta a cura di A cura di: Giuseppe Cassarà, Benedetta Giangrande, Giulia Bellalbero, Cristina Gessica Gaudino, Chiara Ragosta continua..
 
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
Inchiesta a cura di Benedetta Pecorilla, Francesca Zupi, Stefano Intreccialagli, Giulia Bellalbero continua..
 
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
Inchiesta a cura di Roberto Cialfi, Luca Raffaele, Marinella Stanca, Camilla Bistolfi, Francesco Bongiorno, Federico Solfrini, Edoardo Bolognese continua..
 
24 02 2012 Donne e sport
Inchiesta a cura di Sophia Ricci, Greta Bongrazio, Ester Vinciguerra continua..
 
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF
“DITE ADDIO ALLA PIZZA”. A parlare è il cinema, che con l’anno nuovo ha raggiunto quota 50% di sale digitali. Il sorpasso segna l’abbandono della pellicola e delle “pizze”, quelle bobine di 35mm che pesano quanto un italiano medio al ritorno dalle feste. E mentre il vecchio proiettore è in fase terminale (in gergo switch-off), lo spettatore non sa nemmeno di passare al nuovo digitale (switch-on). Ma d’altronde un cambiamento che avviene alle nostre spalle (il proiettore lì sta!) non sempre si fa riconoscere. Eppure la guerra fredda del cinema sta per esplodere. Il 2011 è stato l’anno della corsa agli armamenti, ora il muro che separava il cinema dai video e da internet si sta assottigliando. Distributori, produttori, registi, indipendenti sono pronti a schierarsi lungo una sottile linea rossa, i grandi per salvare i diritti, i piccoli per salvare la pelle. Il nemico è alle porte e Lassie ancora non è ancora tornata a casa. Il cinema di nicchia, indipendente e giovane spera in un futuro roseo, armato di produzioni a basso costo, economia di coda lunga e digitale. Ha fatto a se stesso tante promesse. Anzi otto buoni propositi per sopravvivere all’inverno. E il letargo non è un’opzione. continua..
 
28 07 2011 Eugenia Romanelli presenta "Vie di fuga"
Eugenia Romanelli presenta "Vie di fuga" insieme all'artista Paola Turci, il presidente dell'Ansa Giulio Anselmi, la giornalista di Repubblica Rory Cappelli, l'assessore alle politiche culturali della Provincia di Roma Cecilia D'Elia e la star di Facebook Bianchino Bianchini. continua..
 
20 07 2011 VIE DI FUGA - Inizia la corsa al sold-out per il gatto 2.0
Il romanzo che non esiste impazza sul web. continua..
 
15 07 2011 VIE DI FUGA
SE HAI SEGUITO IL GATTO BIANCO, GUARDA IL TRAILER E PRENOTA IL LIBRO! continua..
 
14 07 2011 Segui il gatto bianco!
Segui su Facebook Bianchino Bianchini! continua..
 
01 07 2011 BALLA CON NOI”, IL PRIMO DANCE-MOVIE ITALIANO
Star mainstream e ballerini della strada sulle note di BALLA CON NOI, il primo dance-movie italiano. continua..
 
12 06 2011 Terre di mezzo
Multi-ground: un workshop alla scoperta dell’io continua..
 
01 06 2011 Smartime diventa un mensile on line!
E' on line il primo numero di Smartime e-zine, giornale mensile digitale di intrattenimento e cultura critica a cura di Eugenia Romanelli: continua..
 
08 05 2011 Insieme, verso il futuro sostenibile
"1X100": l'associazione Pamoja Onlus lancia la prima campagna volontaria per la mobilità sostenibile. continua..
 
22 04 2011 VeganFest Expò: il festival dall’etica cruelty free
A Camaiore, il festival del mondo Ecologico e del Vegan continua..
 
25 03 2011 È Benessere: la Wellness Farm sanremese
Sanremo. Il Palafiori di via Garibaldi ospita "è Benessere", la fiera interattiva che allevia lo stress. continua..
 
 
01 06 2008 Università La Sapienza- Roma
Modulazioni
18 04 2008 Musica dal vivo a Roma
Supertrigger
11 04 2008 Teens in Arts & Edutaiment 2
Tg Events
11 04 2008 Teens in Arts & Edutaiment 1
Tg Events
17 04 2008 Bazar propone l'arte e la musica come forma di comunicazione
Informazione
20 04 2008 Fra gli altri appuntamenti....
Il Messaggero
18 04 2008 Musica- Roma
Left
20 04 2008 Fra gli altri appuntamenti....
Il Messaggero
26 03 2008 Alessandro Mancuso
romac'e'
30 03 2008 Teens in arts
La Repubblica
  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node