“Giorno topico”: il romanzo bio, etico ed equo di Bazar
Come negli anni passati, anche dal gennaio 2008, ogni mese, nella rubrica Hattivare del magazine,Bazar pubblica un capitolo del romanzo dal titolo “Giorno topico” di Sergio Caucino, scritto in esclusiva e in tempo reale per i nostri lettori.

A dicembre 2008, i 12 capitoli raccolti formeranno il romanzo completo. Che sarà quindi a disposizione di tutti, gratuito, realizzato senza consumo di carta, senza la mediazione dei distributori e senza la dipendenza dalla pubblicità e dal mercato.

Il romanzo è un work-in-progress, ossia scritto nel mentre viene pubblicato. Le tecniche di scrittura sono quelle miste del Metodo Bazar: il testo è confezionato con il mix appeal di spontaneità e strategia, propulsioni e progettazioni, creatività e scienza, contenuto e business, cioé trattato contemporaneamente come arte e come prodotto.

Infatti Bazar è un brand pop di divulgazione che veicola cultura invece che merce e che della cultura fa una tendenza.
Bazar applica le strategie del marketing e della pubblicità a intrattenimento, informazione e formazione trattando la cultura come un servizio da erogare.

La mission è di avvicinare le periferie al centro e di democratizzare l’accesso alla cultura.

Il romanzo:
Il romanzo: la vita di due personaggi tanto diversi da scoprirsi simili, estremi di un cerchio, si allaccia in una danza rituale e dissonante. Un grasso italiano ed uno scarno svizzero si trovano in un albergo in Jamaica, entrambi in trasferta per motivi opposti ma intrecciati. Il respiro della natura tropicale articola il ritmo di un inseguimento a distanza, alla ricerca di un oggetto rubato ma soprattutto di un disegno misterioso. Questo romanzo riprende il tema della scoperta, del viaggio e del mistero, mescolando gli ingredienti come in un piatto jamaicano, saporito e speziato, e con un retrogusto esotico che conserva intatto un fascino lontano.

Ipotesi di capitoli:
Gennaio 08: D'amore non si muore
Febbraio 08: Palme e difterite
Marzo 08: Pessima notte
Aprile 08: Nuove conoscenze
Maggio 08: Piantagioni di canna
Giugno 08: Pareti nel bosco
Luglio 08: Zuppa di pesce. Agosto 08: Caccia grossa
Settembre 08: Anticamera
Ottobre 08: Pedro Cays
Novembre 08: Alchimia
Dicembre 08: Elettronica salsa

Già pubblicati: Leggi il saggio sul Metodo di scrittura utilizzato (ed. Rai Eri Pellegrini)
 
Leggi il romanzo del 2007 "L'Africa sottosopra": Leggi il romanzo del 2006 "Mistero minore":

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
   

CLICK, SI GIRA.
E LA LETTERATURA?
L’escapismo nella società del web 2.0
Donne e sport
IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF
 
   
 
 Sergio Caucino

caucino@bazarweb.info

Sergio Caucino vive e lavora a Milano come project manager per una società americana produttrice di software. Nonostante questo, dal 2005 si occupa per Bazar della rubrica Hattivare, un romanzo on demand. Nato nel secolo scorso esordisce come scrittore pubblicando un racconto nella raccolta “Racconti?” nel 1993. Nel presente millennio esordisce nuovamente, grazie a Bazar che pubblica due (quasi tre) romanzi brevi. Con l’editrice Zona nel 2008 partecipa ad un’opera composita e inconsueta, “Passeggero dell’anima” definita un “disco da leggere, racconti da ascoltare e fumetti da sentire”, in cui una raccolta di racconti si combina alla musica (di Fabio Caucino) e ai fumetti (di Pierpaolo Rovero). Nel frattempo ha composto testi di canzoni, racconti, poesie, piecès teatrali e saggi. Tra le sue opere migliori è giusto ricordare le due figlie, Arianna ed Aurora, in rigoroso ordine di apparizione.
 
 
  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node