AL VIA PROSPETTIVA DANZA TEATRO 2011

A Padova due mesi di grande spettacolo tra danza, teatro e cinema

AL VIA PROSPETTIVA DANZA TEATRO 2011

Dal 31 marzo si alza il sipario su Illuminati spazi la XIII edizione della rassegna patavina, una luce che brilla nel panorama dello spettacolo nazionale

 

Si alza il sipario sulla XIII edizione di Prospettiva Danza Teatro 2011, con 17 appuntamenti tra danza teatro e cinema, ma anche seminari e laboratori formativi, per quasi due mesi di spettacolo. Dal 31 marzo al 17 maggio sono diversi i luoghi della città di Padova che diventeranno palcoscenico per occasioni da non perdere, con prestigiose compagnie nazionali ed internazionali. Il progetto, è promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e dal circuito Teatrale Regionale Arteven, con la direzione artistica di Laura Pulin.

 

L'apertura è affidata al Teatro Valdoca di Cesare Ronconi e Mariangela Gualtieri attraverso una lettura poetica e un seminario rivolto ad attori e danzatori. A seguire un appuntamento con i risultati del laboratorio di danza di comunità ideato e condotto da Franca Zagatti. Tra i progetti di laboratorio torna Palcoscenico in classe, per la promozione e divulgazione della cultura della Danza giunto ormai alla settima edizione, a cura di Antonella Schiavon, e rivolto agli studenti degli Istituti Superiori e Licei padovani.


Quattro gli appuntamenti di danza nazionale e internazionale ospitati al teatro G. Verdi: il Balletto di Roma porterà in scena l'Otello coreografato da Fabrizio Monteverde , mentre il Victor Ullate Ballet Comunidad de Madrid proporrà una particolare versione di Coppelia. Tornerà sul palcoscenico del Teatro Verdi Wayne McGregor, punta di diamante della scena britannica contemporanea, con la sua compagnia Random Dance che offrirà al pubblico la nuova creazione Far. A chiudere l'intera rassegna la nuova creazione di Ismael Ivo per i giovani danzatori dell'Arsenale della danza, centro di perfezionamento della danza contemporanea de LA Biennale Danza. E ancora danza con Fragili Orizzonti, dell'accattivante e grintoso GBM Giovane Balletto Mediterraneo.


Ritorna anche la sezione "Danza e Cinema" al MPX-Multisala Pio X con Carmen Story di Carlos Saura e B comme Béjart di Marcel Schüpbach (Svizzera, 2001). 

Per il teatro, doppio appuntamento con Zaches Teatro e un recital di poesie su un originale testo drammaturgico di Paola Bruna.


Un appuntamento particolarmente significativo quello con la serata di premiazione del Progetto di Residenze Coreografiche, il PREMIO PROSPETTIVA DANZA TEATRO. L'iniziativa vuole sostenere la ricerca e promuovere la creatività ed il talento dei giovani coreografi italiani, offrendo loro la possibilità di realizzare e presentare il proprio lavoro al pubblico.


Informazioni www.prospettivadanzateatro.it 

 

Informazioni per la stampa e accrediti

Ufficio stampa Prospettiva Danza Teatro

Alessia Zanchetta

Mob 347 0030559

Mail stampa@prospettivadanzateatro.it

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node