ESCE ‘MI MANCA L’ARIA’ DI SELENIA ORZELLA, LA DONAZIONE DEGLI ORGANI COME SPIRAGLIO DI LUCE

ESCE ‘MI MANCA L’ARIA’ DI SELENIA ORZELLA,

 

LA DONAZIONE DEGLI ORGANI COME SPIRAGLIO DI LUCE

 

La 26enne ballerina e attrice debutta nelle librerie

 

 

 

Da un lato il buio, il lutto per la morte del padre, dall’altro la possibilità di trovare uno spiraglio di luce nella donazione degli organi. E’ Mi manca l’aria, il primo romanzo della 26enne Selenia Orzella che esce oggi in libreria, ispirato dalla drammatica esperienza personale dell’autrice. La storia ha dato vita al libro che è, spiega Selenia, “un inno alla generosità, alla speranza e alla caparbietà dei giovani, anche quando sono colpiti da un grande dolore”. Il romanzo è l’occasione per Selenia, tarantina con la passione per la danza, di dare il suo contributo alla diffusione tra i giovani di un’informazione completa e corretta sulla donazione degli organi. Per questo Selenia ha voluto legare il suo romanzo al F.I.R.E. (Fondazione Italiana per la Ricerca in Epatologia) presieduta dal Prof. Antonio Gasbarrini.

 

 

 

La protagonista del romanzo, Rebecca, ha venticinque anni, la passione per la danza, il teatro e il cinema e un rapporto contrastato con Mattia, fatto di passione e grandi incomprensioni. Nel momento in cui i suoi progetti sembrano realizzarsi, perde suo padre e l’amore di Mattia. Rebecca chiude il suo dolore dentro se stessa per lungo tempo, fino a quando trova nell’abbraccio mancato del padre e nel dono che egli fa di sé grazie ai suoi organi, il coraggio di ripartire inseguendo i suoi sogni. Ed ecco Andrea. Anche lui ha perso suo padre, e per molti anni ha lottato contro un nemico subdolo e feroce, il cancro. Andrea sa cos’è il dolore, lo conosce, l’ha vissuto e lo vive. Ma sa anche cos’è l’amore. E’ grazie all’amore che Rebecca ritorna alla vita, piena e vera, lasciandosi andare, facendo fluire la sofferenza, accogliendola.

 

 


 

Selenia Orzella, ballerina professionista e coprotagonista nel film Mar Piccolo di Alessandro Di Robilant, con Mi manca l’aria manda ai giovani come lei il suo messaggio di speranza, esortandoli “a non chiudersi nel proprio mondo quando un dolore li colpisce ma ad aprirsi e a credere ancora negli altri. L’amore, l’amicizia, la generosità verso il prossimo sono le uniche chiavi per uscire dal tunnel. Come Selenia, Rebecca lascia fluire il dolore e la sofferenza accogliendoli e trasformandoli per rinascere a nuova vita.

 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node