La fotografia d’autore si colleziona on line. Artistocratic presenta il nuovo sito

La fotografia d’autore si colleziona on line. Artistocratic presenta il nuovo sito

E inaugura la mostra “MetaMetropoli” durante ArteFiera


Giacomo Costa, Plant 2, Light Box, Cm 80x160

 

Fondata nel 2009 da Tommaso Stefani e Federico Palazzoli, Artistocratic, la galleria on-line di fotografie d’autore a edizione limitata si rinnova attraverso un restyling funzionale ed estetico ma soprattutto proponendo nuovi artisti, opere e contenuti. La galleria on line rappresenta sempre di più un canale innovativo sia per giovani sia per esperti collezionisti che vogliono arricchire la loro ricerca di opportunità di investimento nel mondo della fotografia d’arte con uno strumento efficiente, che ottimizza il loro tempo, e ricco di contenuti per una scelta consapevole.
Insieme a una veste grafica completamente rinnovata e una navigazione più user-friendly, la piattaforma introduce numerose novità. La nuova versione di www.artistocratic.com presenta circa 80 artisti e 450 opere, organizzate in tre aree storiche: l'800 (Blue Collection), presentata dallo storico della fotografia Italo Zannier e da Marta Trevisan, il ‘900 (Green Collection) e la grande fotografia contemporanea (Red Collection). In queste collezioni si ritrovano i grandi maestri italiani del ‘900 da Nino Migliori a Ferdinando Scianna, da Luigi Ghirri a Mario Giacomelli; gli autori contemporanei da Massimo Vitali a Davide Bramante, Giacomo Costa, Maurizio Galimberti; selezionati giovani artisti emergenti come Nicola Cicognani, Arash Radpour, Alessia de Montis o Franca Giovanrosa e un’ampia scelta di opere di artisti internazionali da Helmut Newton a Joel Peter Witkin, Annie Leibowitz, Man Ray, Mapplethorpe, Araki, Kertesz, Gibson e altri. Oltre che per quantità, qualità e varietà dei nomi proposti attraverso epoche e confini geografici, Artistocratic si distingue anche per il modo di presentare e comunicare la fotografia d’arte. Le opere sono accompagnate da nuovi contenuti editoriali e multimediali come video e interviste ad artisti ed esperti che integrano la visione delle fotografie raccontandone la progettualità e fornendo così al collezionista una lettura e una prospettiva più ampia. Questo grazie anche alla partnership con Giart (www.giart.tv) di Luca Molducci, la società di produzione di video e film documentari sull’arte contemporanea nota per la serie “Fotografia Italiana” sul lavoro degli autori italiani più importanti a livello internazionale. Artistocratic realizza così una nuova forma di comunicazione e relazione tra artisti e amanti dell’arte con l’obiettivo di avvicinare un pubblico diversificato, sensibile e curioso di capire anche chi e cosa sta dietro la realizzazione di una fotografia d’autore. La nuova galleria presenta anche due nuove sezioni. Photo Editions, una sezione di edizioni speciali di fotografia d’autore con tirature ragionevolmente più ampie per consentire a tutti di acquistare fotografia di qualità in tutte le sue forme e a prezzi accessibili. All’interno della sezione convivono progetti tematici e fotografia di settore di alta fascia. Photo Book Store, la sezione di libri di fotografia editi da Logos e Taschen, dove acquistare volumi degli stessi artisti in collezione e di nomi interessanti del panorama internazionale (da David LaChapelle a Brassai, Dennis Hopper, Terry Richardson e altri).
Rievocando l’etimologia greca, Artistocratic è quindi potere all’arte: i collezionisti e gli amanti dell’arte hanno la possibilità di acquistare opere esclusive con garanzia di origine certificata; gli artisti entrano in un circuito virtuoso che accredita e promuove il loro lavoro; le gallerie d’arte hanno una ulteriore opportunità di far conoscere e valorizzare gli artisti rispetto alle forme tradizionali. Non solo, come afferma l’ideatore Tommaso Stefani, “collezionisti e amanti della fotografia d'autore possono trovare in Artistocratic un nuovo strumento di ricerca di artisti, opere e contenuti” che non si pone in antitesi con l’attività delle gallerie, con le quali sono anzi possibili proficue sinergie, come dimostra la mostra MetaMetropoli, realizzata in partnership con la Guidi & Schoen, in occasione di ARTEFIERA 2011 che si terrà dal 27 gennaio al 5 febbraio presso lo spazio Frassinagodiciotto di Bologna. Con questa mostra, che espone lavori inediti di Davide Bramante realizzati tra Barcellona, Mosca e New York e una selezione delle ultime opere di Giacomo Costa per la prima volta esposte in Italia, Artistocratic rinnova per il secondo anno il suo legame con Arte Fiera e offre ancora una volta ai collezionisti e agli amanti dell’arte l’opportunità di misurarsi anche off line con la grande fotografia contemporanea.

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node