Hamlice Saggio sulla fine di una civiltà
Carte Blanche/VolterraTeatro - Teatro Metastasio Stabile della Toscana
Ministero Beni e Attività Culturali - Regione Toscana - Comune di Volterra
Provincia di Pisa Centro Formazione Professionale Volterra
Ministero della Giustizia Casa di Reclusione di Volterra
Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra - Cassa di Risparmio di Volterra


Compagnia della Fortezza

Hamlice
Saggio sulla fine di una civiltà


Drammaturgia e regia di Armando Punzo
 
con gli attori detenuti della Compagnia della Fortezza
Aniello Arena  Buonomo Gennaro  Placido Calogero 
Dorjan Cenka  Luigi De Micco  Vittorio De Vincenzi  Francesco Felici  Gaetano La Rosa  Massimo Leone  Santolo Matrone 
Massimiliano Mazzoni 
Sebastiano Minichino  Andrea Pezzoni  Giacinto Pino  Nikolin Pishkashi  Jamel Soltani 
Umberto Vittozzi  Edrisa Wadda

e Guido Nardin

e con Stefano Cenci
e la partecipazione straordinaria di Maurizio Rippa

musiche dal vivo eseguite da Andrea Salvadori

pittura dal vivo Enrico Pantani

 


Dal 3 al 6 novembre 2010 - ore 21.00
7 novembre 2010 - ore 16.00
Dal 9 al 13 novembre 2010 - ore 21.00

Teatro Fabbricone
via Targetti, 10 - Prato

Da Amleto ad Alice nel Paese delle meraviglie, dalla tragedia del potere nel chiuso di un palazzo all'anarchia di Carroll, al suo mondo alla rovescia e ancora oltre, in un viaggio di cui non si conosce la fine. La trasformazione è la possibilità di sottrarsi al proprio ruolo definito per sempre.  L'origine è nella realtà di questa compagnia che come un doppio sotterraneo offre una riflessione quotidiana su questo tema.  E' come se lo spirito dei personaggi di Shakespeare potesse sottrarsi alla propria funzione sociale. Come spiriti pensanti, in perenne trasformazione, attraversano libri di altri autori,  allontanandosi da quello che li conteneva come una prigione di ruoli immutabili. Quello che per altri è teatro per noi, per questi spiriti liberi, è vita negata. Cercano altre parole, altre azioni, un'altra possibilità, forse ancora non prevista, nemmeno ancora immaginata. "L'Essere inerme", il non ancora nato, il non ancora definito...
C'è un laghetto poco lontano da qui, nelle giornate luminose calme e senza vento riflette con infinita meraviglia la natura che si affaccia sulle sue rive, un'immagine doppia, appena velata, lontana da quella reale, eppure così fedele, ma cosa accade quando si solleva il vento e nulla è più in equilibrio...lo specchio s'infrange e della serena e rassicurante immagine si perdono i contorni ed emerge una rivolta degli elementi...

Armando Punzo

__________________________

" Non si loderà mai abbastanza il genio creativo di Punzo "

" Un uragano di applausi "
 F.Quadri, La Repubblica


" Hamlice è lo spettacolo più denso, più faticoso, più bello mai visto da molto tempo. Una festa degli occhi, una commozione dell'anima, un'apertura infinita contro un mondo che serra "  
 M.Marino - Controscene
/Corriere della Sera-Bologna


" Alice è l'occhio dell'ingenuità che manda all'aria le convenzioni colpevoli della Danimarca marcia di Amleto "  
 G.Capitta - Il Manifesto

 

" Che cos'è qui il Paese delle Meraviglie?
Siamo noi, è la nostra società coi suoi vizi e le sue debolezze, esasperati in un affresco da incubo "
R.Palazzi - Il Sole 24 Ore


" Toni felliniana in bilico tra realtà e fantasmi mentali
del principe danese e della sua corte [...]
tra cui si aggira,
con la sua aria stupita e sgomenta [...]
un'Alice reduce dal Paese delle Meraviglie
"
P.Petroni - Corriere della Sera-Roma


" Labirintico e catartico allo stesso tempo [...].
Raffinato e destabilizzante nell'estetica [...]. Erotico, irriverente, provocatorio, ma anche rigoroso "

" Un inesorabile imperfetto scandisce il viaggio al termine del teatro in cui ci conduce Armando Punzo nella sua ultima fatica [...]. Punzo ama sorprendere e ci catapulta in qualcosa di nuovo e spiazzante
V.Grazzini - L'Unità


" E' la festa del teatro, di un teatro estremo che ci inchioda
alla scena, prigionieri di celle e corridoi
"
T.Danese - Sipario


" Seguite il Bianconiglio nel "meraviglioso mondo di Alice"
dove tutto è possibile
"

" Una riflessione [...] che mette in discussione
in primo luogo la possibilità di fare teatro
"
S.Avanzo - Liberazione


" La geniale regia di Punzo, la capacità di fondere energie dense e compresse con formidabili aspirazioni artistiche, un insieme che produce sempre eventi indimenticabili [...] Davvero: un capolavoro. "
V.Ottolenghi - Gazzetta di Parma


" Prima epifania. L'inchiostro nero sulla vernice bianca [...]
Seconda epifania: la tempesta di suoni. [...]
Terza epifania: la visione di un mondo capovolto e luccicante che ti avvolge nel colore, e nella follia. [...]
Quarta epifania: la luce di fuori inonda la luce di dentro e la fa uscire fuori. [...]
Quinta agnizione: La rivoluzione delle parole. La catarsi
"
K.Ippaso - Gli Altri
 

________________________________

Biglietteria e prenotazioni:

Biglietteria unica Teatro Metastasio
Via B. Cairoli, 59 - Prato
tel. 0574.608501
dal martedì al sabato 9.30 - 12.30 e 16.00 - 19.00


Biglietteria on-line
comunico@metastasio.it
dal lunedì al venerdì 9.30 - 18.30
(prenotazione valida solo dietro ricevimento di conferma
da parte del teatro)


Biglietteria Facebook
Diventa amico del MET e prenota:
-tramite chat
-tramite messaggio specificando nome e cognome, numero di posti, eventuali riduzioni, preferenze di posti
dal lunedì al venerdì 9.30 - 18.30
(prenotazione valida solo dietro ricevimento di conferma
da parte del teatro)
 

 

 
-----------------------------------------------------------------------






Info:

Associazione Carte Blanche  
via don Minzoni, 49 - Volterra (PI)
tel. 0588 80392 - fax 0588 90528
www.compagniadellafortezza.org - www.volterrateatro.it
info@compagniadellafortezza.org - info@volterrateatro.it

segui la Compagnia della Fortezza ed il Festival VolterraTeatro
anche su Facebook!


Teatro Metastasio di Prato
via B.Cairoli, 59 - Prato
tel. 0574.6084 - biglietteria 0574.608501
www.metasatasio.it
info@metastasio.it

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node