Torino/Chieri - 15-16-17 maggio - VIII Edizione di "Inedito 2009 - Premio Letterario Città di Chieri e Colline di Torino"

VIII Edizione

Narrativa, Poesia, Teatro, Musica
Rassegna di Reading e Proclamazione vincitori
15-16-17 Maggio

Fiera del Libro di Torino

Chieri, Santena, Riva presso Chieri

Ospiti:
Eugenio Finardi, Saba (Somalia), Lao Kouyaté (Mali)
Gian Luca Favetto, Fabio Barovero (Mau Mau)

L’Associazione culturale Il Camaleonte organizza per l’ottavo anno consecutivo il concorso letterario che da quest’anno vedrà il coinvolgimento di altri comuni della Provincia di Torino (Chieri, Carmagnola, Santena, Riva P. Chieri) diventando InediTO - Premio Letterario Città di Chieri e Colline di Torino.
Il premio si fregia dell’alto patrocinato del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è stato inserito nell’ambito della manifestazione Ottobre, piovono libri: i luoghi della lettura (promosso dal Centro per il Libro e la Lettura in collaborazione con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’Unione delle Province d’Italia e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani).
Al fine di conferire continuità e organicità al concorso, in seguito alla pubblicazione del bando, avvenuta lo scorso ottobre, sono stati realizzati diversi appuntamenti come la rassegna Incontri d’autore dedicata ad alcuni scrittori membri della giuria (tra cui Giovanna Ioli, Bruno Babando e Andrea Monticone), che si è protratta fino a febbraio.
L’edizione 2009 culminerà con la proclamazione dei vincitori che si terrà sabato 16 maggio alle ore 10.15 (Spazio Autori B) alla Fiera Internazionale del Libro di Torino, insieme alla presentazione della silloge poetica Il ragazzo che scompare di Paolo Valentino, vincitore della scorsa edizione.
Tra gli altri appuntamenti che si succederanno in occasione della premiazione, spicca innanzitutto la rassegna di reading dedicata alle opere vincitrici che si terrà dal 15 al 17 maggio. La rassegna si svolgerà nel centro storico di Chieri e dei comuni delle colline di Torino che aderiscono all’iniziativa accogliendo la premiazione di una delle cinque sezioni del premio, attraverso il coinvolgimento di ospiti di fama nazionale come Eugenio Finardi, Gian Luca Favetto, Fabio Barovero (Mau-Mau), Saba (Somalia), Lao Kouyaté (Mali), (mentre nelle scorse edizioni hanno partecipato, tra gli altri, Franco Branciaroli, Alessandro Haber, Giorgio Conte, David Riondino, Sara D’Amario, Gnuquartet, Arrigo Lora Totino, Davide Rondoni).
InediTO è diventato un punto di riferimento in Italia tra i concorsi dedicati alle opere inedite, e si pone l’obbiettivo di scoprire e valorizzare i nuovi autori del panorama nazionale che si cimentano con la poesia, la letteratura, il teatro e la musica, dando la possibilità anche ai più meritevoli di pubblicare le opere vincitrici delle sezioni Narrativa-Romanzo e Poesia. Il numero delle adesioni è notevolmente cresciuto e anche per questa edizione circa 600 iscritti hanno inviato i loro manoscritti da tutta Italia, con un considerevole incremento delle opere provenienti dall’estero (Usa, Inghilterra, Svizzera, Germania, Belgio).
Le sezioni del concorso sono: Poesia, Narrativa–Romanzo e Narrativa–Racconto, Testo Teatrale e Testo Canzone. I premi in denaro per ogni sezione ai primi classificati saranno: 1.000 euro per le sezioni Poesia, Narrativa–Romanzo e Narrativa–Racconto; 500 euro per la sezione Testo Teatrale; 300 euro per la sezione Testo Canzone. Saranno poi assegnate menzioni per ogni sezione agli autori giudicati promettenti. Oltre a questi premi, verrà riconfermata la possibilità di pubblicare la raccolta di poesie del vincitore della sezione poesia inedita e il romanzo vincitore della sezione narrativa-romanzi. Inoltre, verranno selezionate altre opere tra quelle partecipanti al concorso meritevoli di pubblicazione.
Il concorso ottiene da diverse edizioni il contributo della Regione Piemonte, della Provincia di Torino e della Città di Chieri, il sostegno della Fondazione CRT e della Camera di Commercio di Torino, il contributo della Legacoop Piemonte, della Banca Intesa-Sanpaolo (Filiale di Chieri, Piazza Cavour 8), nonché la partnership della Fiera Internazionale del Libro, del Circolo dei Lettori di Torino, del Centro di Poesia Contemporanea di Bologna, mentre da quest’anno si è aggiunta la collaborazione con il Premio Nazionale di Poesia “Palazzo Grosso” di Riva P. Chieri. 
Il prestigio e l’autorevolezza del Premio sono garantiti dalla presenza di un Comitato d’onore formato, tra gli altri, da: Mercedes Bresso (presidente Regione Piemonte), Antonio Saitta (presidente Provincia di Torino), Gianni Oliva (assessore alla Cultura e Politiche Giovanili Regione Piemonte), Valter Giuliano (assessore alla Cultura Provincia di Torino), Angelo Crespi (direttore «Il Domenicale», consigliere Ministro dei Beni e delle Attività Culturali), Giampiero Leo (consigliere Regione Piemonte e Museo Egizio di Torino), Giuseppe Cerchio (vicepresidente Consiglio provinciale di Torino), Agostino Gay (sindaco e assessore alle Risorse Culturali Città di Chieri), Edoardo Tamagnone (assessore alla Cultura di Santena), Lodovico Giglio (sindaco di Riva P. Chieri), Andrea Comba (presidente Fondazione CRT), Alessandro Barberis (presidente Camera di Commercio di Torino), Rolando Picchioni (presidente Fiera Internazionale del Libro di Torino), Antonella Parigi (direttrice Circolo dei lettori di Torino), Silvia Bruno (presidente Premio Nazionale di Poesia “Palazzo Grosso”).  La giuria è presieduta dal professor Sergio Zoppi (docente ordinario di Lingua e Letteratura Francese dell’Università degli Studi di Torino), vicepresidente Bruno Babando (giornalista, scrittore) ed è composta da esperti del settore, scrittori, giornalisti, critici, musicisti ed artisti di rilievo intellettuale regionale e nazionale, tra i quali, David Riondino, Eugenio Finardi, Francesco Baccini, Davide Rondoni, Gian Luca Favetto, nonché da alcuni vincitori delle passate edizioni del concorso. Inoltre, saranno nuovamente realizzati i laboratori di lettura espressiva e valutazione critica delle opere inviate al concorso anche con gli studenti degli Istituti Superiori di alcuni comuni coinvolti, preceduti da incontri con attori, autori, critici e giornalisti. Ad ogni istituto sarà assegnata una sezione del premio e per ogni laboratorio sarà selezionato uno studente che si farà portavoce del giudizio della classe e si confronterà con i membri qualificati della Giuria del Premio. Al termine di questa esperienza verrà rilasciato a tutti gli studenti un attestato di partecipazione valido come credito formativo.

Associazione culturale Il Camaleonte
Giulia Benvenuti
stampa@ilcamaleonte.info - www.ilcamaleonte.info


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node