ReggioEmilia - dal 23 aprile al 23 maggio - mostra "APERTO AL PUBBLICO!" @ CASETTE ELEMOSINIERE
Trasloco popolare: una mostra- evento dedicata alla demolizione del quartiere COMPAGNONI...

APERTO AL PUBBLICO
dal 23 aprile al 23 maggio 2009
Inaugurazione: giovedì 23 aprile, ore 19

Una mostra per restituire le atmosfere di una memoria collettiva Fra fotografie, oggetti e carte da parati una riflessione sui paesaggi popolari

Orari di apertura: 24- 25- 26- 28- 29 aprile dalle 17 alle 20
30 aprile 1- 2-3 maggio dalle 10 alle 23
8 maggio-24 maggio dal venerdì alla domenica, dalle 17 alle 20
Per informazioni: 0522/585224
www.municipio.re.it/abitarepopolare

Il TEATRO DEI QUARTIERI di Reggio Emilia, in collaborazione con l’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune, organizza dal 23 aprile al 23 maggio presso le CASETTE ELEMOSINIERE (Reggio Emilia, Via Fontanelli 12- 14) APERTO AL PUBBLICO! Trasloco popolare: una mostra- evento dedicata alla demolizione del quartiere COMPAGNONI, l’ultimo storico quartiere periferico realmente popolare del capoluogo emiliano. Abbattuto, per altri “riqualificato” con una scelta che ha fatto parlare, spesso discutere. Senz’altro riflettere, ma soprattutto che ha fatto sentire l’esigenza di creare uno scaffale per la memoria collettiva in cui /archiviare/ un pezzetto del cuore di tutti, ma anche della storia italiana. Una carrellata di foto e oggetti, scatoloni, mobili e suppellettili, a documentare un frammento di vita popolare vissuta inevitabilmente persa fra le macerie di un rinnovamento strutturale sordo alle esigenze della memoria collettiva, del bisogno di salvaguardia degli umori, degli odori e dei paesaggi che fanno la storia degli individui.

Gli artisti coinvolti sono: gli abitanti delle case, Fabrizio Cicconi, Lorenzo Franzi, Lorenza Franzoni, Pietro Iori, Simon Lo, Romina Marani, Silvano Morini, Nicola Nannavecchia, Manuela Pecorari con l’aiuto di Sergio Subazzoli, Alessandro Scillitani, Federica Troisi, ZOOlibri.

Ad ospitare questo appuntamento, che si inserisce nel cartellone di Fotografia Europea quest’anno dedicato al significativo tema dell’eternità, un o spazio in via di restauro che fu sede di abitazioni popolari nel più lontano ‘500. Quasi a mettere a confronto due situazioni che si incrociano in un ideale punto al di fuori del tempo: le macerie della distruzione con quelle della riscostruzione.

Il Teatro dei Quartieri ha aiutato gli abitanti di Compagnoni nel trasloco, perché volevano portarsi via tutto: i muri, i paesaggi dalle finestre, le chiacchiere nei cortili. In aiuto sono arrivati spontaneamente altri autori, frequentatori del quartiere, che hanno
messo a disposizione le loro macchine fotografiche, hanno aperto le loro camere video che sono state riempite di cassette e cassette di materiali. Il trasloco è durato tutta l’estate 2008 come un viaggio incalzato dalle macerie, tormentato dal desiderio di portar in salvo quanto era possibile, alla fine tutti se ne sono andati con gli occhi pieni di immagini e le orecchie di parole e con un senso di urgenza che ancora non aveva forma.

Ufficio Stampa: Studio alfa
tel. e fax 06. 8183579, e- mail:
ufficiostampa@alfaprom.com
responsabile ufficio stampa e P.R. Lorenza Somogyi Bianchi
addetto stampa Olivia Volterri


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node