Varese - 16maggio-21giugno - mostra "STANZE. Opere recenti di Gianriccardo Piccoli"

FAI – Fondo Ambiente Italiano
presenta la mostra
STANZE. Opere recenti di Gianriccardo Piccoli
Villa e Collezione Panza, Varese
16 maggio - 21 giugno 2009

Immagini di grande impatto visivo e in grado di suscitare intense emozioni sono le protagoniste di “STANZE. Opere recenti di Gianriccardo Piccoli”, personale di Gianriccardo Piccoli che il FAI – Fondo Ambiente Italiano allestirà a Villa Panza a Varese dal 16 maggio al 21 giugno 2009.

La mostra dedicata all’artista milanese, che ha partecipato fra l’altro alla Biennale di Venezia nel 1986 dopo aver vinto il premio Feltrinelli nel 1984, mette in dialogo, con lo spazio architettonico che la ospita, trenta opere recenti dell’artista italiano, appositamente realizzate per le Scuderie di Villa Panza, che documentano un’indagine espressiva che fonde la tradizione di Giorgio Morandi all’attualità di Lawrence Carroll.

Si tratta di dipinti di grandi dimensioni (200x200cm) costituiti da un doppio telaio e da una doppia tela: quella superficiale fa da diaframma all’immagine sottostante, gradualmente restituita alla percezione visiva dell’osservatore. La capacità ipnotica delle opere diventa evidente di fronte alla lenta restituzione di un sentimento emotivo, riflesso e contenuto nei perimetri delle tele, le stanze, appunto.

La mostra è curata da Simone Facchinetti.

Gianriccardo Piccoli: biografia.
Gianriccardo Piccoli nasce a Milano nel 1941. Si forma all’Accademia di Brera sotto la guida di Pompeo Borra diplomandosi nel 1964. I suoi esordi espositivi risalgono ai primi anni Sessanta quando la sua pittura, fortemente materica e di stampo espressionista, risente della tradizione dell'informale europeo e dell'arte di Giacometti e di Bacon. Alle presenze umane e oggettuali che traspaiono dai primi dipinti, Piccoli negli anni Settanta aggiunge l'interesse per il paesaggio. Una cromia piu' accesa e una rinnovata libertà gestuale caratterizzano il lavoro dell'artista a partire dagli anni Ottanta, quando la sua ricerca diventa via via piu'
Incline all’strazione e alla sperimentazione tecnico-linguistica.
Parallelamente, egli dedica ampio spazio al disegno, che dagli anni Novanta, come testimoniato dalle mostre organizzate in quegli anni sia in Italia che all'estero, diventa elemento strettamente legato alla sua ricerca pittorica.
Il suo percorso è stato scandito da riconoscimenti prestigiosi, come il premio Feltrinelli nel 1984, la partecipazione alla Biennale di Venezia nel 1986 e le rassegne allestite in sedi pubbliche tra cui le antologiche a Wiesbaden nel 1988 e a Manza nel 1990.
Dopo aver a lungo esposto in Svizzera, stabilendo un rapporto privilegiato con la Galerie Carzaniga di Basilea, nel 2007 a Verona si è tenuta una mostra personale con una selezione dipinti eseguiti tra il 2001 e il 2007.

Per informazioni:
FAI Villa e Collezione Panza - Varese. Tel. 0332/283960 e-mail:
faibiumo@fondoambiente.it. Per maggiori informazioni sul FAI consultare il sito www.fondoambiente.it

Ufficio Stampa FAI:
Simonetta Biagioni  - stampa - tel. 02-467615219;
s.biagioni@fondoambiente.it
Novella Mirri – radio e televisione – tel. 06-32652596; ufficiostampa@novellamirri.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node