Catania - dal 15 novembre al 13 dicembre - Andrea Di Marco "Spettri" @ Galleria LIBRA

Andrea Di Marco
Spettri

Presentazione in catalogo di Ida Parlavecchio
Galleria LIBRA - Via Giacomo Leopardi 138 Catania

inaugurazione sabato 15 novembre ore 18,00
fino al 13 dicembre
dal lunedì al sabato 17,00/21,00 chiuso la domenica

La Galleria LIBRA di Catania presenta Spettri, il più recente ciclo d'opere pittoriche prodotte dall'artista palermitano Andrea Di Marco. Il realismo di Di Marco indugia su aspetti irrilevanti, non specifici della quotidianità; è uno sguardo che scivola sulla trama di scenari urbani consueti, ritagliando inquadrature e definendo soggetti che catalizzano la nostra attenzione per un particolare taglio della luce o per la loro ipnotica fatiscenza. Pure presenze, oggetti comuni che per la loro pregnanza evocativa e per il loro portato antropologico divengono soggetti; luoghi senza identificazione, evidenze 'minime' che recano tracce di umanità, capaci di innescare un potente dispositivo di immersione e al tempo stesso di astrazione dalla realtà. Nelle tele e nelle carte dipinte presentate in questa mostra i soggetti che da sempre hanno costellatola produzione di Di Marco - Scorci periferici, pompe di benzina, autocarri, giostre, merci accatastate, cassoni abbandonati - si celano sotto teli, plastiche per l'imballaggio, coperture impermeabili, in un gioco di occultamenti e trasfigurazioni latenti. L'assenza di vita umana, che connota i contesti dipintidall'artista, si carica di maggiore enigmaticità e di sospensione, toccando le corde di un lirismo scevro da ogni retorica e giocato sull'ambiguità antropomorfa di ciò che è nascosto alla vista. Un lirismo che risplende di una pittura vibrante - e che allo stesso tempo si cristallizza in un assunto di tipo concettuale - a tratti ammantandosi di accenti ottocenteschi per dare corpo, luce, riverbero a cose e luoghi: Spettri, apparizioni che trattengono sotto il 'mantello' la possibilità di una divagazione immaginaria, solcata dall'ironia, vestita di mistero, per un'elegia che materializzi il fantasma dei luoghi comuni.

LIBRA ARTE CONTEMPORANEA
Via Giacomo Leopardi 138 (95127)
+39 095373783 (info), +39 0957222547 (fax)
info@libraarte.it
www.libraarte.it

Andrea Di Marco, nato a Palermo nel 1970, dove vive e lavora.

Principali mostre personali
2007/ Antropologia minima, Cartiere Vannucci, Milano, a cura di Beatrice Buscaroli e Alberto Zanchetta, 2006/ Globo News/, Galleria Maniero, Roma a cura di Marco Di Capua. 2005/ Fatti fuori/, C4 complesso Monumentale di villa Caldogno, Vicenza a cura di Salvo Patti e Stefania Portinai. 2003/ Trasporti e Affini/, Galleria Sergio Tossi, Firenze a cura di Salvo Patti e Sergio Tossi, 2002/ Paesaggio/, Galleria ES,Torino, a cura di Luca Beatrice.

Principali mostre collettive:
2008:/ XV Quadriennale di Roma/, Palazzo delle Esposizioni, Roma. Experimenta/, Ministero degli Affari Esteri, Collezione Farnesina, Roma. 2007:/ Premio Fabbri, un secolo ed oltre/ Fondazione Del Monte, Bologna./ Ritratto di un Quadro/, Libra Arte Contemporanea, Catania./ Nuovi Pittori della Realtà/, PAC, Milano./ La nuova Figurazione Italiana/, Fabbrica Borroni Bollate (MI). 58°/ Premio Michetti, Nuovi Realismi/, Fondazione Michetti, Francavilla al Mare, Chieti. Arte Italiana, 1968/ 2007,/ Pittura/, Palazzo Reale, Milano. 2006:/ Senza Famiglia Storie di amicizia nell'arte Italiana/, Promotrice delle Belle Arti, Torino./ Figuralmente/, Galleria Civica, Lubiana. 2005:/ Beauty not so difficult/, Fondazione Stelline, Milano. 2004:/ Senza Freni!/ Galleria Antonio Colombo, Milano. 2003:/ Italian Factory/, Parlamento Europeo di Strasburgo, Istituto di Santa Maria della Pietà, Venezia./ Italian 6/, Barbara Davis Gallery, Houston, Texas.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node