Buenos Aires - dal 6 al 20 novembre - UNCHARTED TERRITORIES: PAOLO RIANI in ARGENTINA

PAOLO RIANI IN ARGENTINA
UNCHARTED TERRITORIES – PER TERRITORI SCONOSCIUTI
dal 6 al 20 novembre 2008 BUENOS AIRES - UNIVERSITA’ di BELGRANO

Novembre di eccellenza in Argentina per Paolo Riani, ospite dell’Università di Belgrano di Buenos Aires, con la mostra e il volume uncharted territories PAOLO RIANI per territori sconosciuti. Progetti Visioni Incontri di un architetto italiano, curati da Rita Scrimieri.

La qualità dell’opera del nostro architetto trova conferma nella particolare attenzione ad essa rivolta non solo nel mondo accademico ma anche negli ambiti istituzionali in cui si operano scelte e azioni decisive per il futuro volto di Buenos Aires.

Nell’agenda argentina del nostro architetto spicca un appuntamento di straordinario rilievo professionale: l’incontro per una consulenza urbanistica con il Ministro dello Sviluppo Urbano della Città di Buenos Aires, Architetto Daniel Chain, insieme all’Architetto Edgardo Salamano, Consulente dello stesso Ministro, oltre che docente nell’Università di Belgrano.

L’intento è quello di confrontarsi con Riani, alla luce della sua esperienza internazionale, sulle linee della politica urbanistica ministeriale in atto, in un momento in cui stanno per  essere definiti importanti progetti urbani, in una metropoli che negli ultimi anni è oggetto di un’intensa opera di riqualificazione urbana e sviluppo architettonico.
L’invito, di cui non può sfuggire il valore di un riconoscimento professionale sostanziale, offre peraltro a Riani l’occasione per entrare in un nuovo territorio sconosciuto, coglierne le essenze e, allo stesso tempo, lasciare in esso un segno forte e inconfondibile, di poetica e professionalità.

Come mostra e libro lasciano capire, territori sconosciuti per Riani sono non solo i paesi ancora da vedere, ma gli stessi luoghi e persone e cose che popolano i nostri giorni e che aspettano solo di essere immaginati, rivelati e composti in una qualità e in un ordine diversi da quello usuale, che spesso imprigiona creatività e vitalità. Da qui la cifra poetica e metodologica di Riani, nella dimensione del suo essere architetto e, insieme, maestro di architettura.
A documentare metodologia, progettualità ed esiti della proposta didattica di Paolo Riani, una sezione della mostra è dedicata a lavori, realizzati dai suoi allievi del Corso di Architettura e Composizione architettonica IV dell’Università degli Studi di Pisa.

L’approdo a Buenos Aires, dopo le tappe in diverse città d’Italia, a New York e a Tokyo, acquista per Paolo Riani il valore di un incontro speciale anche perchè è segnato da suggestive corrispondenze con aspetti distintivi della cultura e della vita della città che lo ospita in questo novembre 2008: come Buenos Aires, una delle più poliedriche e ammalianti capitali del mondo, si nutre della moltitudine delle genti antiche e nuove che la animano, così l’universo di Paolo Riani si compone nella sintesi feconda di molteplici contatti con paesaggi e popoli di diversi paesi.

Promosso da Università di Belgrano di Buenos Aires, Ambasciata d’Italia  e Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Pisa (Italia), l’evento è prodotto da ICFA – Fondazione per la Cultura Italiana/Onlus. A Buenos Aires, è realizzato a cura dell’Ing. Giulia Barale e dell’Arch. Prof. Edgardo Salamano, docente di Architettura presso l’Università di Belgrano.

INFO E CONTATTI
ufficio stampa Daniela Bonanni –
danielabonanni@interfree.it
www.icfany.org  +39-0584-388657 www.ub.edu.ar  + 54-11-4788-5400 www.iicbuenosaires.esteri.it + 54-11-5252-6800


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node