BAZAR E' UNA SCALA
per vedere le cose dall'alto, per scardinare la noia,per staCCare i piedi da terra...
Per resistere a una forza contraria: la gravità, che attira verso il basso quando noi vorremmo ascendere.

Per vedere le cose, dall’alto, farsi cucciole e forse un po’ più carine.

Per cercare aria nuova, meno densa, più pura.

Per stonarci col poco ossigeno e godere di qualche fantasia: sognare.

Per esiliarci un momento da un suolo ruvido e a volte persino ostile (ci sembra): provare nostalgia renderà il ritorno a terra caldo e commovente. E noi avremo nel cuore un po’ più di forza, amore, coraggio, fiducia (utili sempre).

Per portare qualcosa di noi un metro più su.

Per provocare la speranza: cosa c’è oltre noi? Oltre ciò che comunemente guardiamo?

Per scardinare una volta per tutte la noia di prospettive che a volte ci paiono sempre uguali: conoscere nuove proporzioni di stesse cose ci permette forse di innamorarci di nuovo delle stesse cose.

Insomma: scala per cambiare posizione, angolazione, postura, cercando nella sensazione l’ispirazione per un’emozione da trasformare in sentimento e poi, naturalmente, in quell’idea pensabile che libera e ci fa crescere.

Bazar è una scala verso l’alto, un aiuto per raggiungere altre misure, un appoggio, leva, strumento di supporto. Facciamoci ognuno quello che ci pare, ma non restiamo sempre a terra.

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node