Ariccia (Roma) - dal 20 giugno al 12 settembre - Ass. Cult. ArteIdea presenta FANTASTICHE VISIONI - Estate Teatrale Ariccina

Ass. Cult. ArteIdea
presenta

FANTASTICHE VISIONI
Estate Teatrale Ariccina

Dal 20 giugno al 12 settembre 2008
Ariccia, Piazza Mazzini (Belvedere) - Roma

organizzazione: Luigi Criscuolo
direzione artistica: Giacomo Zito
Ingresso libero

Nata dalla volontà del Comune di Ariccia di rilanciare l’interesse per il centro storico della cittadina e per gli itinerari culturali che essa offre, “Fantastiche Visioni”, manifestazione organizzata dall’Ass.ne culturale “ArteIdea” si propone di valorizzare il territorio attraverso una serie di spettacoli teatrali e musicali di particolare interesse artistico. Sono otto gli appuntamenti con la cultura – aperti al pubblico gratuitamente – che avranno luogo nella cittadina più conosciuta dei Castelli Romani, presso piazza Mazzini, sull’incantevole belvedere, il venerdì sera, da giugno a settembre, e che si rivolgono ad un’utenza proveniente non solo dai paesi limitrofi ma anche da Roma e dalla Provincia.
Un’iniziativa che tende a fare di Ariccia – anche in virtu’ del recente restauro del Corso storico,  un luogo di rinnovato interesse turistico, affiancando ai già conosciuti ed apprezzati percorsi eno-gastronomici una attività culturale più viva e presente, che promuova iniziative, sviluppi le potenzialità e le energie del territorio e attragga un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo.

CALENDARIO SPETTACOLI

20 GIUGNO 2008 – ore 21.30
MELODIE ROMANE
di e con Paolo Gatti

Le canzoni, gli stornelli popolari, gli aneddoti legati al tessuto storico e culturale della capitale rivivono attraverso le chitarre e la voce del maestro Paolo Gatti. Partendo dalle melodie del ‘500, lo spettacolo arriva alle canzoni popolari dei nostri tempi, con omaggi agli autori e interpreti che hanno reso celebre la canzone romana.
Paolo Gatti, virtuoso della chitarra, accompagna le canzoni ed esegue brani a solo con una serie di strumenti a corda originari di diversi paesi del mondo. Il concerto è impreziosito dalla voce di Giorgia Fini, abituale partner artistica del maestro.

27 GIUGNO 2008 – ore 21.30
CENERENTOLA

di Andrea Calabretta - regia di Pino Strabioli
Compagnia Teatro Verde di Roma

Di che parla Cenerentola? Di sogni, di magie, di coraggio, di scarpe, di trasformazioni, di sorellastre e di principi...A chi parla Cenerentola? Ai bambini, agli adulti, a chiunque voglia lasciarsi incantare da una storia senza tempo. Con chi parla Cenerentola? Con attori con pupazzi, burattini, musiche e canzoni. Come parla Cenerentola? Con ironia, leggerezza poesia e colpi di scena!
TECNICA: teatro d'attore - burattini - ombre – pupazzi

4 LUGLIO 2008 - ore 21.30
SOGNI DA GRANDE
di Giacomo Zito
con Andrea Lolli e Chiara Di Stefano

Ines, di professione lettrice, viene travolta dalla innocua ma trascinante follia di Gustavo, eccentrico e capriccioso signore, che pretende dalla morigerata signorina la messinscena di “favole” da lui stesso scritte - in realtà sgangherati e demenziali racconti erotici – e trasforma così il loro incontro in un gioco psicologico dai risvolti decisamente comici. 

11 LUGLIO 2008 - ore 17.00, ore 19.00, ore 21,00
IL FANTASTICO MONDO DEL FANTASTICO

Un viaggio nel tempo e nella fantasia grazie alle apparizioni di personaggi straordinari, che, coinvolgendo direttamente il pubblico, trasformeranno gli spazi della città nel luogo stesso delle loro avventure: Mago Merlino e la spada nella roccia, Cyrano de Bergerac e i Moschettieri, Peter Pan e Capitan Uncino, La Bella e la Bestia, Il Ballo di Cenerentola.

18 LUGLIO 2008 – ore 21.30
OSTERIA DEL TEMPO PERSO

di Fiorenzo Fiorentini
con Roberta Fiorentini, Monica Fiorentini, Mario Podeschi, Daniele Miglio, Emanuele Cecconi e gli allievi del CFRT di Anagni.

Un classico del teatro popolare romano del grande Fiorenzo Fiorentini: un esilarante contrappunto fra due ambienti e due punti di vista molto distanti tra loro, un’osteria romana ed un salotto dell’aristocrazia papalina, all’interno dei quali, il popolo da un lato, ed i nobili - veri o improvvisati – dall’altro, parlano, si interrogano, si arrabbiano e si divertono.

1 AGOSTO 2008- ore 21.30
LA STORIA DEL GUERIN MESCHINO

di e con Marco Renzi- regia di Paolo De Santi
Compagnia Eventi Culturali – Teatri Comunicanti di Porto S. Elpidio Marche

Lo spettacolo, ininterrottamente in repertorio dal 1989, ha già effettuato 400 rappresentazioni in tutto il territorio nazionale, ha sempre sorpreso, meravigliato e affascinato i suoi spettatori.
Su una scena cosparsa di barattoli, ruote di bicicletta, marmitte, comignoli e ferri vecchi di ogni genere, il racconto diventa fonte inesauribile di immagini e di emozioni, e con questi semplicissimi ingredienti ogni volta rivive la magia e l’incanto del teatro.
Premio Padova ‘89 per il Teatro d’Attore.

8 AGOSTO 2008 – ore 21.30
LA TRAVIATA NARRATA DA ALFREDO GERMONT
di e con Giacomo Zito – musiche di G. Verdi
soprano: Susanna Rambaldi
pianoforte: M° Luis Gabriel Chami
Coop. Romana Musicisti con il contributo dell’IMAIE.

La più famosa e tragica storia d’amore del secolo romantico, la Dama delle Camelie di A. Dumas, rivive in una tessitura armonica di drammaturgia, musica e canto, che attraversa, in questo spettacolo musicale, i momenti più intensi della Traviata di Giuseppe Verdi.
Come in un diario intimo, il protagonista vi confiderà i suoi dolorosi ricordi e vi trascinerà nella commovente storia di Violetta, la più affascinante, e sfortunata, mantenuta di Parigi.
La Traviata narrata da Alfredo Germont è un invito a tutti, e in particolare al pubblico dei giovani, ad avvicinarsi a quel prezioso patrimonio che è il melodramma italiano.

12 SETTEMBRE 2008 – ore 21.30
LE STRANE COPPIE
di e con Monica Fiorentini e Mario Podeschi.

Due improbabili sessuologi illustrano la profonda incompatibilità esistentefra i due sessi, spaziando tra i vari generi del teatro comico. Gli interpreti, impegnati in un carosello di travestimenti e caratterizzazioni, trascinano il pubblico in un divertente viaggio attraverso la Storia per incontrare una serie di coppie, famose e meno famose, e per  dimostrare che, anche se il tempo passa, vale sempre il detto: “l’amore non è bello se non è litigarello”!
       
Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
Tel/Fax 06 3225044
E-mail
elisabetta@elisabettacastiglioni.com
www.elisabettacastiglioni.com
www.myspace.com/elisabettacastiglioni
skype: elisabetta.castiglioni


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node