Torino - 12 maggio - Arte Phanés presenta: Arte e nuovi media secondo Kim Veltman @ Circolo dei Lettori

Lunedì 12 maggio ore 18
Circolo dei Lettori
Via Bogino 9 – Torino

L’Arcangelo Michele,
il fiume della vita e il paesaggio

Una lezione di Kim H. VELTMAN
(Virtual Maastricht McLuhan Institute)

Arte, immagini, nuove tecnologie
a partire dalla Sacra di San Michele

Introduce Domenico PAPA
(Accademia di Belle Arti di Venezia)

La Sacra di San Michele, il Mont-Saint-Michel e il Monte sant’Angelo sul Gargano sono tutti dedicati a San Michele, principe degli arcangeli della Chiesa cattolica.
Negli anni Cinquanta del Novecento, lo studioso francese Lucien Richer asseriva che molte delle chiese dedicate a San Michele sorgono lungo quello che egli chiamava l’asse di San Michele–Apollo. Ma tale teoria, divulgata dallo scrittore Paul Broadhurst, non esaurisce i casi. Castel Sant’Angelo, anch’esso dedicato a San Michele, non si trova, infatti, su tale l’asse…
Per la Chiesa cattolica, il giorno dedicato ai santi Michele, Gabriele e Raffaele è l’8 novembre. Questa data è poi associata all’ottavo giorno del Giudizio universale, alla Festa delle luci (Diwali), a Giovanni Battista. L’8 novembre è parte di una serie di date collegate alla fine dell’anno e all’inizio dell’inverno: ognissanti (1 novembre), il giorno dei morti (2 novembre) e il giorno di San Martino (11 novembre). Per comprendere questa serie di date occorre rivolgere lo sguardo all’Europa, all’astronomia, alle tradizioni dell’India e della Cina.

Kim H. Veltman, direttore del Virtual Maastricht McLuhan Institute, allievo di Ernst Gombrich e Mashall McLuhan, ha insegnato a Gottinga, Siena, Roma, Londra, Carleton e Toronto. Storico della prospettiva, si occupa in particolare di multimedia e degli sviluppi delle nuove tecnologie applicate ai beni culturali.

Domenico Papa, critico d’arte, esperto di psicologia dell’arte e della percezione, insegna all’Accademia di Belle Arti di Venezia e alla Facoltà di Scienze della Comunicazione – Università “La Sapienza” di Roma.

L’Associazione per l’Arte Phanés, fondata nel 2006, svolge attività di promozione, comunicazione e diffusione della cultura artistica con particolare riguardo alla creatività giovanile, al mondo delle associazioni e alla valorizzazione dei beni culturali e del territorio.
Phanés realizza mostre, incontri e cicli di conferenze in collaborazione con enti, istituzioni per la formazione, altre associazioni e fondazioni.

Principali iniziative Phanés
Forma sensibile, mostra collettiva, Torino, 6 – 26 giugno 2006; Caserta 31 giugno – 10 agosto 2006;
Abitare il confine, mostra collettiva, Fenestrelle (To), 4 – 24 novembre 2006;
Abitare il confine, conferenza, Fiera del Libro, Torino, 14 maggio 2007;
To Match, mostra collettiva, Torino, 17 – 27 luglio 2007;
Museo-laboratorio per una cultura di nonviolenza, workshop per l’omonimo convegno internazionale del Centro Sereno Regis, Grugliasco (To), 21 – 23 settembre 2007;
“Lessico fluido I”, ciclo di incontri e mostra collettiva, Piazza dei mestieri, Torino, 7 – 28 giugno 2007;
“Lessico fluido II”, ciclo di incontri e mostra collettiva, Piazza dei mestieri, Torino, 23 novembre – 21 dicembre 2007.

Phanés è il nome di un dio greco, demiurgo della mistica orfica, antica figura di eros.
Il mito vuole che sia figlio del Vento e della Notte, che depone, nel fondo di una caverna, un uovo d'argento dal quale nasce Phanes, colui che rifulge, che crea il mondo illuminando e chiamando per nome ogni cosa.
Phanés fornisce la radice "pha" a termini che hanno a che fare con il mostrarsi, come “epifania”, “fenomeno”, “fantasma”, e a termini che indicano un atto del dire, come “favella”, “afasia”.
Phanés esprime così il comunicare che avviene contemporaneamente attraverso la parola e lo sguardo.

Ufficio stampa
Bianca Piazzese


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node