MI METTO IN MOSTRA
Bando alle censure, ecco qualcosa che vale la pena di leggere
Cari bazariani, stavolta, oltre a darvi appuntamento a Bologna, al mio seguito, a sostegno della cultura della differenza (nell'ambito di Teatri di Vita con “frigo”, di cui già sapete dalle precedenti rubriche), voglio segnalarvi un libro...

copertina libro

Sto parlando del saggio di Stefano Casi, “Il teatro inopportuno di Copi”: finalmente lo sdoganamento di un moderno Genet dell’arte scenica che, tra censure e imbarazzi, aveva rischiato di essere dimenticato (info su babiloniamagazine.it).

Muovetevi!

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node