GRAFFI & GRINTA
Perchè per emergere ci vuole energia, volontà, voglia di colpire, di graffiare al cuore. Come fanno i Dolcevena...
DOLCEVENA, rock di sostanza
E’ recentemente uscito sotto etichetta Polyester The looking glass self, il secondo lavoro dei romani Dolcevena.
A dispetto del nome della band, il suono che esce dall’album è graffiante e compatto. La loro forza pesca dalla Seattle dei primi anni’90. Ma gli oltre 15 anni che sono passati si sentono tutti, perché vengono inesorabilmente ripercorsi tra rock e noise, il miglior indie d’oltreoceano, fino alle sonorità più recenti dei nostri tempi.
Che i Dolcevena facciano sul serio lo si capisce arrivati alla traccia numero 3, My surprise, che come da titolo, stupisce per la completezza e l’eleganza del suono. Un brano chiave, perché nella geometria dell’album, sembra quasi fungere da spartiacque verso una maggiore sperimentazione. Così la successiva Paintless, dai ritmi ossessivi ma al contempo delicati, in un epico e coinvolgente crescendo, impressiona in maniera particolare, eleggendola, modesto parere di chi scrive, a miglior pezzo del disco.

dolcevena

Si prosegue così per gli 8 episodi che compongono questo The looking glass self, piacevolmente colpiti dalla volontà della band di mantenere un suono limpido, preservando le sue reali dinamiche, come recitano le note di copertina, scansando volutamente le innovazioni digitali che forse hanno fatto perdere di spontaneità alla musica moderna.
Un disco pieno di sostanza e carattere, che giunge in tutta la sua irruenza alle orecchie dell’ascoltatore (sentire l’adrenalinica How to jump out of a moving car per credere), ma che non è un azzardo definire raffinato, per la cura e la qualità complessiva che se ne ricava, considerata anche la giovane età dei componenti del trio.
Concerti:
22 marzo al Gravanella di Castelfranco di sopra (AR)
28 marzo al Sinister Noise di Roma

Jazzisti emergenti cercasi
C’è tempo fino all’8 marzo per iscriversi al “Premio Paolo Martino jazzisti emergenti”. Per partecipare occorre essere nati dopo il 1 gennaio 1973, e presentare un gruppo composto da almeno un trio, fino all’ottetto, cantante compreso.
Il concorso si svolge nel mese di maggio a Bistagno, in provincia di Alessandria.
Per ogni informazione sul concorso: tel. 0144377163
email: somsbistagno@libero.it

Different Music, emergenti per la Costituzione
Una canzone che abbia come tema uno degli articoli fondamentali della Costituzione Italiana: è questa la sfida lanciata da Different Music per la Costituzione, concorso rivolto ai giovani artisti che abbiano voglia di cimentarsi con questa sfida.
La partecipazione alla rassegna, che si tiene a Carpi (MO) tra marzo e maggio, è completamente gratuita, ma le iscrizioni chiudono il prossimo 4 marzo.
Per partecipare, occorre presentare un demo con 4 pezzi originali, di cui uno dedicato ai principi fondamentali della Costituzione, in base ai primi 12 articoli.
Le band selezionate da una giuria di qualità si esibiranno dal vivo al Circolo Culturale Kalinka di Carpi. La serata finale si svolge invece a maggio nel centro storico della città.
Alla band vincitrice, viene messa a disposizione una sala prove per cinque giorni, con la possibilità di suonare dal vivo nel corso della Festa dell’Unità di luglio.
Ai secondi classificati, invece, un buono di 300 € per l’acquisto di strumentazione musicale.
Per info: www.differentmusic.it
info@kalinkaclub.it

Suoni nella notte per gli emergenti della Toscana
La rassegna Suoni nella Notte di Cerreto Guidi (FI) giunge quest’anno alla dodicesima edizione.
Il concorso, aperto esclusivamente a band emergenti provenienti dalla Toscana, si svolge a maggio, con finalissima prevista a luglio. Il limite per le iscrizioni è fissato all’8 marzo.
Diversi i premi in palio: i primi classificati potranno partecipare al Rock Otocec in Slovenia, con tanto di soggiorno pagato, e ad altri festival nazionali. Chi vincerà il premio della critica invece, potrà registrare un ep in 500 copie. Previsti anche premi ai migliori batteristi e al miglior cantante.
Per informazioni: www.suoninellanotte.it

Tornano i 24 GRANA, GHOSTWRITERS da Napoli

24 grana

Ha visto finalmente la luce lo scorso 31 gennaio il nuovo lavoro in studio dei 24 Grana.
Ghostwriter, prodotto da La Canzonetta Record, esce dopo un’attesa di quasi 5 anni dal precedente Underpop, proponendo 9 brani inediti in cui la band capitanata da Francesco Di Bella si avvale di collaborazioni artistiche del calibro di Marina Rei, Riccardo Sinigallia (nel singolo “Avere una vita davanti”), e Filippo Gatti.
Partito il tour promozionale lo scorso 15 febbraio, il 22 marzo li si può vedere dal vivo al Krossover di Scordia (CT).

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node