RACCOGLI L'ACQUA PIOVANA
E' solo uno dei tanti modi per produrre energia sostenibile. E poichè marzo è il mese dell'energia, ecco una gran quantità di eventi nazionali sul tema energetico. Da non perdere!
Ricordate quando, più di 2 anni fa, segnalammo la bella iniziativa del Centro Pio Manzù “L’anima dell’impero – Gli orizzonti inquieti del petrolio tra apocalisse e sostenibilità” (vedi “ambienti” ottobre 2005)?
L’incontro aveva il merito di porre con forza l’attenzione sulla questione energetica e sulle sue connessioni con la politica e l’economia, così da determinare, soprattutto come risorsa ‘petrolio’, gli equilibri a livello mondiale, gli assetti geopolitici e la nascita o ripresa di conflitti.
Pertanto, ogni volta che abbiamo affrontato i problemi energetici, abbiamo cercato di sottolineare le interrelazioni tra questi e i risvolti sociali, politici, culturali ed economici.
Lo facciamo anche in questo caso, presentando i numerosi appuntamenti sull’energia.
www.piomanzu.com

A Genova: EnergEthica
Cominciamo con EnergEthica, “Salone dell’energia rinnovabile e sostenibile” in mostra a Genova dal 6 all’8 marzo.
L’iniziativa, alla terza edizione, parte dall’assunto che, da un lato la sempre + scarsa disponibilità delle risorse tradizionali (carbone, gas, petrolio) e, dall’altro, la messa in questione degli equilibri climatici e ambientali tout court, richiedono un ripensamento della produzione e della distribuzione tradizionali dell’energia che, dunque, devono rientrare in un più ampio e complessivo approccio alla sostenibilità sul pianeta.
Perciò, come suggerito dal titolo, energia e comportamenti etici vanno insieme.

energethica cucina solare _web
Cucina Solare

I settori presenti nel Salone vanno dall’acqua (es. impianti e turbine idro-elettrici) al sole (solare termico e solare fotovoltaico), dalla mobilità sostenibile e alternativa alle speranze energetiche rappresentate dall’utilizzo dell’idrogeno (come sostenuto da Jeremy Rifkin in “Economia all’idrogeno”, Mondatori, euro 8,80), dalle risorse energetiche legate alla terra (biogas, biomasse, geotermico) alla “casa energethica” (progettata in base ai principi della bioarchitettura e realizzata con materiali eco-compatibili). Info: tel. 0173-280093; email info@energethica.it
www.energethica.it - www.emtrad.it

energethica 1 _web energethica 2 _web

Energetica di Milano
Continuiamo con Energetica, convegno di Repubblica e Somedia giunto al quarto anno e ospitato dal Palazzo Turati di Milano.
Nella 3giorni, dall’11 al 13 marzo, si discute dei grandi temi dell’energia: le fonti rinnovabili, il futuro del nucleare, bioedlizia e bioarchitettura, risparmio ed efficienza energetica, le scelte e i comportamenti individuali eco-compatibili e la sostenibilità del trasporto pubblico e privato (tornato di drammatica attualità dopo lo sciopero degli autotrasportatori).
Info: tel. 02-70648270 - www.energetica.somedia.it

energethica mobilità _web

RHO: NEXTENERGY
Dall’11 al 15 marzo, nella capitale lombarda all’interno della Fiera (nuovo quartiere Rho) si tiene anche NextEnergy, Salone Biennale dedicato all’efficienza energetica e alle fonti rinnovabili.
All’interno dell’iniziativa va segnalata la sezione “Verso la Classe A”, percorso interattivo x conoscere e ‘incontrare’ soluzioni, sistemi e prodotti rivolti all’efficienza e al risparmio energetico.
Molto interessante si presenta anche l’area Living Expo che ospita workshop sui materiali eco-compatibili, la bioarchitettura e la demotica, cioè la disciplina che si occupa dei cambiamenti apportati dall’informatica negli ambienti domestici (www.domotica.it).
Va, infine, segnalato il concorso Next Energy Award aperto ai professionisti di tutto il mondo che si sono distinti nella progettazione e/o realizzazione di edifici a basse emissioni e ridotti consumi energetici.
Info: tel. 02-48550 - www.nextenergy.biz

Che cos’è la permacoltura?
Chiudiamo con una preziosa indicazione bibliografica.
Si tratta di “Introduzione alla permacoltura” di Bill Mollison e Reny Mia Slay (Ed. AAM Terra Nuova, 20 euro), una guida esauriente a questa disciplina che è la permacoltura.
Il termine deriva dalla contrazione di “permanent agricolture” ma anche di “permanent culture”, come spiega Mollison, ed è un’etica dell’uso della terra.
La permacoltura si occupa tanto di piante e animali quanto di produzione di energia sostenibile e di riutilizzo delle risorse, per esempio raccogliendo l’acqua piovana o le acque grigie per i servizi igienici.
La visione complessiva si può riassumere, tra l’altro, in un’assunzione delle proprie responsabilità e nella valutazione delle proprie scelte, per un più sano rapporto tra l’uomo e il pianeta.
Info: tel. 055-3215729; email info@aamterranuova.it
www.aamterranuova.it - www.permacultura.it

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node