GLI ABITI DEL MALE
Così Aristotele chiamava i vizi capitali. E a ben guardare la televisione ci offre un bel po' di vizi e peccati, dal crimine alla tortura. Ma il profano si mescola sempre col sacro, il male col bene, l'intelligenza con la stupidità, il trash con l'arte...
Amore irriverente
Febbraio mese degli innamorati, San Valentino è alle porte, riusciremo a scamparla? Per fortuna arriva in nostro aiuto “Finchè morte non ci separi” su Fox Crime a partire da giovedì 14 febbraio alle ore 22.50 e dalla settimana successiva ogni venerdì alle 22.50.

Death skull

Si tratta della nuova serie tv, che debutta in prima visione assoluta per l’Italia, narrata da un perfetto grillo parlante d’oltreoceano: John Waters che ne è anche interprete. Waters, noto regista americano capace di trasformare trash e cattivo gusto in arte, è tra i più irriverenti del piccolo schermo. In questa serie guida il pubblico attraverso storie inquietanti ispirate a veri casi giudiziari e racconta, con il suo black humour, la vita di sposi felici che finiscono per… uccidere la loro dolce metà. Quando si dice che il matrimonio è la tomba dell’amore.

Il cammino di Santiago in libertà

Cri 1 fede 2

Quando si parla di spiritualità non sempre si è liberi. Liberi da pregiudizi, da luoghi comuni, da alcuni aspetti della religiosità che talvolta opprimono. Federica e Cristina sono due amiche, ex fidanzate, dunque due lesbiche, e per di più buddiste che si avventurano in un viaggio destinato a lasciare il segno: il cammino di Santiago di Compostela, in un percorso di 800 km che si snoda tra la Francia e la Spagna per raggiungere a piedi il santuario come facevano i pellegrini sin dal Medioevo. A raccontare questa ricerca di una dimensione spirituale libera il canale sat Cult con “Anche le lesbiche sono pellegrine” in onda ogni mercoledì alle 23.00 a partire dal 6 febbraio. Storie di incontri, di amicizia, di conflitti con la chiesa cattolica in un’atmosfera fuori dal tempo. Tra sacro e profano, tra anima e corpo il viaggio si fa sempre più interessante. La ricerca della normalità nascosta nella diversità non è certo una passeggiata!

 fede cri registe fede e cri ridono


La città dei geni
In una società dominata da cretini può esistere una città di geni? Su Fox sì, basta sintonizzarsi ogni sabato alle 21.00 e alle 21.50 , a partire dal 23 febbraio, sulla fortunata serie di “Eureka”, in prima visione assoluta nel nostro Paese. In questo particolare luogo una comunità di geni è riunita dal governo per avviare ricerche top secret. All’apparenza sembra una cittadina tranquilla, ma nella realtà misteri e complotti si intrecciano vertiginosamente. Sarà compito dello sceriffo Carter risolvere i problemi della fragilità umana e della genialità. Record di ascolti.

Torture e sequestri all’americana
Gli Stati Uniti hanno inaugurato un nuovo modo per combattere il terrorismo: rapire i sospettati e portarli in paesi dove la tortura è tollerata come metodo di interrogatorio. Un metodo sostenuto anche dal governo britannico. A raccontarcelo un programma coraggioso, prodotto da Channel 4 e in onda su History Channel lunedì 18 febbraio alle 22.50 “Torture e sequestri all’americana” che segue le vicende di alcuni presunti terroristi prelevati da Paesi europei e portati in Siria, Egitto e altre nazioni. Uno di questi sequestri ci riguarda da vicino: è quello di Abu Omar, ex Imam della moschea di Milano, rapito nella città lombarda nel febbraio del 2003 da agenti della CIA, forse con l’aiuto di agenti del Sismi. Prima portato nella base di Avia, poi in Egitto, dove è stato più volte torturato. Metodo o abuso?

Curiosità dal web
Crescono le web tv anche nel nostro Paese. Frutto di idee giovani ma anche di esperienza di grandi personaggi la tv on line sembra fiorire come non mai sfidando il futuro. Da segnalare “Atlantide”, emittente tv di Dario Fo, Franca Rame e Jacopo Fo. In programmazione all’interno di Iride Tv, tornata in onda sul satellite, ha intrapreso poi una nuova strada tecnologica: quella del podcast. “Decidere Tv”, video community sulla politica realizzata da Theblogtv. Si tratta di un progetto di video discussione creato da Daniele Capezzone e Bruno Pellegrini, on line dal settembre 2007. Per chi ha il core de mamma utile “Filastrocche Tv“, la web tv on demand per mamme e bimbi, ideata da Jolanda Restano, fondatrice ed editore dell’omonimo sito internet. “Nessuno Tv”, progetto multimediale che vede tra le sue produzioni Insider, programma di approfondimento di Giancarlo Santalmassi, il sito www.videocrossing.tv, che si basa sullo scambio di video registrati su videocassette e TurboTg, telegiornale satirico ideato da Stefano Disegni. “Universotv.it” è la web tv degli studenti del Dams di Bologna che offre filmati su cinema, musica, arte ed eventi, mini fiction, corti e reportage.

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node