TEEN BABIES SUB E CLUBBERS
A ciascuno la sua TV... da compagnia, bagnata, notturna o in formato mignon!

La rimonta dei teen agers
Negli anni Ottanta (e un po' anche negli anni Novanta) gli adolescenti si riunivano nelle cossidette “compagnie”, prediligendo piazze e piazzette per trascorre pomeriggi o serate intere parlando del più e del meno, comunque sempre parlando. Negli ultimi anni tale fenomeno è andato scemando a favore di discoteche o altri luoghi di incontro ma per molti teenagers la comunicazione sembra essere uno dei problemi più sentiti. Per fortuna c'è GXT, canale Sky interamente dedicato a questa fascia di età che da questo autunno trasmette Komitiva”, un nuovo format che vede come autori gli stessi protagonisti, ovvero un gruppo di teen frutto della selezione di oltre 1000 video da loro girati tra Roma, Torino, Milano, Lecce, Rimini, Salerno, Catania e Cagliari. Al centro storie di tutti i giorni, drammi e gioie di ogni ragazzo, passioni e delusioni, sogni e aspettative, raccontati con la gestualità e il linguaggio di chi vede il mondo da un'altra prospettiva. Niente censure. W la spontaneità. Anche on line su www.komitiva.it.

La politica conquista il piccolo schermo
Dopo la Lega, che con Tele Padania ha occupato un canale satellitare in chiaro, ora è la volta dei Circoli delle Libertà firmate dalla rossa Emanuela Brambilla, la Ferrari della destra italiana. Sul canale 862 di Sky ecco spuntare di azzurro vestita “La tv della libertà” che ha adottato come parola d'ordine libertà di parola, libertà di espressione, libertà di sparare a zero su ciò e su chi non va. Nel mirino la pubblica amministrazione che tanto promette e poco fa. Esempio di tv interattiva vede protagonisti soprattutto i cittadini che chiedono risposte a chi sta sopra di loro. In diretta, gratuita, talvolta un po' noiosa la nuova tv va in onda tutti i giorni dalle 14.00 alle 18.00 e sul sito www.latvdelleliberta.it. Rimanendo in tema di tv e politica da segnalare anche “Il Transatlantico” in onda dal lunedì al venerdì alle 18.30 su Rai News 24 che vede sotto torchio i parlamentari italiani che in un dialogo interattivo con il pubblico da casa tramite internet affronta le questioni amministrative più calde e complesse. L'illusione di essere liberi.

Il mondo sommerso di Subacquea
Vi affascina il mondo sommerso degli abissi? Volete staccare la spina? O, tornati dalle vacanze  avete fatto i primi passi sott'acqua e volete saperne un po' di più?  Finalmente è arrivata, “Subacquea”, la tv che cercavate. E' un canale in chiaro, si riceve su Hotbird, frequenza 12.092 Ghz e vi racconta tutto, ma proprio tutto sulla vita sottomarina spaziando da un tg alle previsioni del mare, vi insegna a fare foto e filmati subacquei, spiega le mille specie sottomarine, sorprese e pericoli degli abissi ma anche come cucinare le specialità marine. Visibile anche sul mondo web all'indirizzo www.subacquea.tv è un esempio di tv intelligente, utile e chissà che non trasmetta anche qualche vostro filmato esotico. Finalmente una boccata d'ossigeno.

Per i nottambuli
Dedicato a chi ama il mondo della musica, le tendenze dei locali più trendy a livello internazionale, a chi ama ballare tutta la notte imperdibile “Enjoy Television”su “3 Channel” che dall'1.00 di notte trasmette tutto ciò che ruota intorno al clubbing con tanto di vip, cantanti, manager, produttori, singer e gente comune tutti riuniti sotto un'unica stella: quella della dance music. Per chi invece ha scoperto di avere del talento musicale ed è in cerca di una casa discografica anche indipendente arriva un'alternativa alle solite tv musicali commerciali. Si chiama  “Non solo eMtivì” e va in onda il giovedì alle 20.45 su Eco Tv. Ma il mondo della notte regala altre sorprese, quelle delle case spettrali protagoniste di film horror e thriller mozzafiato.I più curiosi potranno scoprire i veri proprietari di queste ville e castelli incantati che davvero ci abitano. E magari scopriamo che le porte non sono così cigolanti, le soffitte così polverose e i giardini hanno piante e fiori al posto di lapidi nascoste. Altra musica .

La baby tv alternativa
Intorno al mondo dei + piccoli c'è un business incredibile: i bimbi fanno comprare di più grazie alla pubblicità che ha una presa maggiore su di loro, e i canali a pagamento diventano un must per garantire ore tranquille di cartoons e simili. Spesso però le animazioni più conosciute sono frutto di grandi operazioni di marketing e di mode. Per chi non ama seguirle è in arrivo Baby First Tv, canale Usa che propone ben 40 serie animate poco conosciute pronte a intrattenere piccoli e grandi che potranno imparare l'inglese. Si perchè è tutto trasmesso in lingua.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node