POTERE, RISCHI E ZERO CENSURE
Dal potere di un imperatore alle vendette di una città piena d'odio. Dai rischi delle nanotecnologie a quelli delle tecnologie superveloci. Per finire con un programma... nudo e crudo!

Siamo tutti un po' Napoleone?
Senza saperlo siamo ancora dominati dal piccolo grande Napoleone Bonaparte.
Incredibile ma vero, basti pensare alle tante leggi da lui emanate che ancora oggi rispettiamo in vari Paesi europei e non solo, ai mobili, agli oggetti di arredamento, alle macchine, agli usi e addirittura ai modi di dire che risalgono all'era napoleonica. Ma Napoleone è davvero morto o il suo mito continua a perdurare? A spiegarcelo è “Discovery Civilization”, giovedì 5 luglio alle ore 23.00 con la prima tv “Vivere ai tempi di Napoleone”. Una full immersion nel mondo del generale Imperatore, dettagli e curiosità inedite, confronti tra ieri e oggi. Alcuni lo venerano come un eroe, altri lo condannano come tiranno, altri ancora si sentono un pò Napoleone e non sempre sono matti da legare. Tutto ruota intorno al concetto di “potere” affascinante arma a doppio taglio che suscita reazioni diverse. Addirittura l'essere a favore o contro Napoleone ha rappresentato una delle maggiori cause di dissenso politico in Europa. Russi e tedeschi lo vedono come un ignobile dittatore, in Francia ha invece tuttora molti ammiratori. E in Italia non sembra essere da meno. I gusti son gusti.

Requiem City: ira, odio, vendetta tutta latin american
Finalmente il popolo latino ai vertici delle classifiche televisive per una produzione originale di una serie "di e con" attori latinoamericani. La scenografia è quella di un atroce omicidio dettato dalla vendetta che fa risalire le indagini a cinque anni prima. Su Fox Crime dal 4 luglio fino a fine agosto ogni mercoledì alle ore 21.00 e 21.50  “Requiem City” via con le lancette indietro nel tempo, protagonisti un poliziotto in cerca di una ragione per vivere e un assassino che ha già trovato una ragione per uccidere. Ogni dettaglio è calcolato dal terribile omicida che annuncia il destino delle sue vittime attraverso enigmatici epitaffi. Sarà l' intervento di una psichiatra e di una superdetective, viva le donne, a dare una svolta. Da seguire.

Un'estate tutta football
Anche gli americani hanno le loro fissazioni, specie in Texas dove il football è tutto. Basta guardare l'ultima serie tv "High School Team" su Fox (ogni giovedì alle 21.00 e alle 21.50) per rendersene conto. Ispirata al film Friday Night Lights del regista Peter Berg mostra passioni e debolezze dei nostri vicini d'oltreoceano che ripongono ambizioni sfrenate sui giovanissimi giocatori sin dai tempi della scuola. Eric Taylor è il nuovo allenatore dei Dillon Panther alle prese con decisioni difficili come quando il quaterback Jason Street, la star della squadra, rimane paralizzato in un incidente gravissimo.

Il potere della nanotecnologia
Cosa non si farebbe per sconfiggere le malattie. Attenzione, però, poiché la scienza può riservare spiacevoli sorprese o essere mal usata per scopi militari. La nanotecnologia, ovvero la scienza delle macchine microscopiche, riesce a fare cose incredibili, come creare microscopici computer che si sviluppano come cellule vive. Un giovane scienziato, Hendrik Schon, ha creato un transistor utilizzando una singola molecola organica. Obiettivo, sconfiggere le malattie mediante un'iniezione di minuti robot delle dimensioni di molecole. C'è però un rischio: un cancro non biologico, in cui concentrazioni di nanorobot divorerebbero la carne umana. Per sapere come potrebbe andare a finire consigliabile una sbirciatina su“Discovery Science”che trasmette in prima tv domenica 15 luglio alle ore 23.00 “Il lato oscuro delle nanotecnologie”. Sogni da incubo!

Il misterioso mondo di National Geographic
Avete mai senito parlare di un liger? Si tratta di un ibrido tra un leone maschio e una tigre femmina. Quante sorprese questi felini, il cui mondo è ancora tutto da scoprire. Facciamolo con l'aiuto di National Geographic che mercoledì 25 luglio alle ore 22.00 ci presenta “Il meraviglioso mondo dei felini” più grandi del pianeta. Nuovi studi rivelano le loro straordinarie capacità, e grazie all’uso di computer grafica vedremo come funzionano i loro muscoli, gli artigli, le tecniche di caccia e cosa li rende i capi incontrastati del territorio. Rimanendo su National Geographic lunedì 30 imperdibile “Treni superveloci” alle ore 22.00 che mostra come a una velocità di 430 km/h, un futuristico treno a levitazione magnetica percorre 30 km dall’Aeroporto Internazionale di Pudong alla stazione di Longyang di Shanghai, il nuovo distretto finanziario, nel giro di soli 8 minuti. Il rivoluzionario sistema a levitazione magnetica (MAGLEV) combina la tecnologia del normale mezzo ferroviario con i vantaggi dei viaggi aerei, producendo un mezzo di trasporto, con un moderato dispendio energetico e bassi costi di gestione.

 “Wanted “: la tv senza censure su Next Channel
Rintracciare i 100 criminali più ricercati di Los Angeles. E’ questo il compito della squadra speciale al comando del tenente Conrad Rose (Gary Cole, West Wing), il protagonista di WANTED, la serie in prima visione in alta definizione in onda su Next: HD (canale 150 di SKY) ogni sabato alle 21:45 a partire dal 7 luglio 2007. Scritta da Jorge Zamacona, autore televisivo famoso per Homicide: Life on the street, Wanted è una serie coraggiosa e anticonvenzionale nella sua durezza. Il linguaggio dei protagonisti è crudo, diretto e privo di censure.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node