oPPortunità e sfide
concorsi in cui gareggiare a colpi di creatività. O laboratori in cui crescere intorno a nuove idee messe in comune

Ho un annuncio importante, Cara Eugenia, da fare ai nostri giovani talenti che vivono nel limbo oscuro dell’incertezza italiana: sono infatti aperte le iscrizioni ad Arese in Corto 2007 (chiuderanno venerdì 31 agosto), assolutamente gratuite e rivolte ai giovani registi italiani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.
I cortometraggi finalisti, selezionati da una giuria di esperti del settore, verranno proiettati martedì 18 settembre alle ore 21.00 presso il Cinema Teatro Arese, dove verranno premiate le opere migliori.
Alla quinta edizione, l’AiC continua a voler dare visibilità a chi fatica a trovare spazi, e per questo oltre al concorso offre una vetrina attraverso il sito www.areseincorto.com (vengono pubblicati TUTTI i cortometraggi iscritti: finora sono stati pubblicati oltre 170 film) cui si aggiungono altri canali internet e televisivi.
Un applauso quindi a TIS multimedia e InsolitoCinema che lo ha organizzato e viva la cultura libera!

Un abbraccio, Enrico

Caro Enrico, che bello leggere i tuoi slanci polmonari: fanno volare coraggio e fiducia. Anche io ho trovato una segnalazione equa (cerco sempre di essere all’altezza della nostra competizione evolutiva!) per i nostri lettori!

In occasione di CONTEMPORANEA 07, Kinkaleri sta formando uomini e donne in un laboratorio gratuito per realizzare la nuova produzione dal titolo “Alcuni giorni sono migliori di altri” in scena nei giorni 05/06/07 giugno presso il Centro Per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci a Prato.
Il laboratorio (partito il 26 maggio per finire il 4 giugno) può essere seguito presso lo Spazio K., via S. Chiara  38/2  Prato (tel/fax ++39.0574.448212 www.kinkaleri.it; info@kinkaleri.it).

Chi fosse interessato a collaborare con le attività di KINKALERI, può contattare direttamente la sede, senza bisogno di presentare curricula standard. Infatti il gruppo di lavoro dal ’95 si occupa di mixare esperienze artistiche diverse e contributi multipli per costruire progetti indipendenti intorno a idee concrete (progettazione, ideazione, drammaturgia, distribuzione, gestione). E grazie a questa incessante attività d’avanguarida e sperimentale, i lavori di Kinkaleri ricevono sempre ottima ospitalità in programmazioni ibride di genere, trovando un importante riconoscimento sulla scena della ricerca italiana e soprattutto estera.

Buona fortuna agli amatori più furbi...

Un abbraccio anche io, Eugenia


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node