BAZAR E’ UNA CERNIERA
Aprire o chiudere? Chiudere o aprire?

Naturalmente, entrambi. Insieme.
Come una cerniera, Bazar unisce due lembi,
traduce i denti di diverse esperienze in un’unica trama,
tiene insieme e connette,
permette unioni (che non sono necessariamente legami),
mette in contatto sponde opposte,
forse può saldare ciò che si è lacerato,
ricucire quanto strappato,
sposare.

Come una cerniera, Bazar apre e chiude, chiude e apre.
Chiude quando fa freddo o piove per proteggere e scaldare,
apre se c’è il sole, per dare aria e rinfrescare.
E se ripara da interferenze, incidenti e incursioni, da polveri e rumore, dall’umidità che fa marcire o da tossine che occupano spazi liberi, si slaccia per ricevere abbracci e proposte, inviti e feste, per farsi condire o incremare con balsami e olii, per provocare le gentilezze che tutti abbiamo, per nutrirsi di calorie e melodie, per sentire profumi, cogliere colori, e, invece di contarne il tempo, semplicemente ascoltare il suono del mondo.

Aperti a metà pur continuando a riscaldare e proteggere il nostro cuore prezioso,
chiusi a metà per provocare il desiderio di aumentare l’apertura.
Aprire sapendo chiudere, chiudere potendo aprire.
Per Bazar l’eleganza è anche una cerniera senza ruggini, chiusa a metà. A metà aperta.

Grazie per ispirarci sempre con la vostra presenza.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node