ecomuoviAMOci!
Un invito a muoversi in favore dell'ambiente. Ci arriva da Ecomobility, il Salone per la mobilità eco-compatibile. Ma anche da un artista che crea in armonia con la natura. Da un convegno dedicato al risparmio dell'acqua. Da un nuovo sportello di concili

LE ECOINSTALLAZIONI DI LAIB
Al MACRO, il Museo d’Arte Contemporanea di Roma, è in corso la mostra di Wolfgang Laib.
L’artista tedesco è noto per le sue opere realizzate con materiali naturali, in particolare latte, polline, cera d’api e riso.
I suoi lavori sono ispirati da una profonda sensibilità ecologica, oltre che dalle filosofie orientali, e sembrano trasmettere l’idea della natura come qualcosa di prezioso e profondamente bello.
Quella stessa natura troppo spesso vista come qualcosa da dominare e da violentare.
Opere come le Milk Stones (Pietre di latte) o le Rice Houses (Case di riso) o ancora le Wax Rooms (Stanze di cera) comunicano immediatamente la meraviglia degli elementi naturali visti in modo originale, inconsueto.
Fino al 9 gennaio 2006.
Macro, via Reggio Emilia 54. Roma.
Info:
www.macro.roma.museum

ECOMOBILITY 2005
Durante il Motor Show di Bologna che si svolgerà nei giorni 1-4 dicembre sarà predisposto un intero padiglione dedicato alla mobilità sostenibile.
EcoMobility è, infatti, il Salone delle Soluzioni e Tecnologie per la Mobilità Eco-compatibile e, al suo interno, sarà possibile vedere veicoli ecologici e documentarsi sui carburanti a basso impatto ambientale.
L’obiettivo è conciliare l’esigenza della mobilità con quella della tutela dell’ambiente e del territorio.
Sono previsti anche numerosi seminari.
Bologna, quartiere fieristico. Ingressi al pubblico: Piazza Costituzione - Viale Aldo Moro - Via Michelino - Ingresso Nord (nuovo accesso dal parcheggio Michelino - viale Europa)
Info:
www.motorshowbusiness.it 

RISORSA ACQUA
A dicembre due importanti appuntamenti sull’acqua.
Si svolgerà venerdì 2 dicembre nella Sala Oriani dell’ex Convento di San Francesco a Bagnocavallo (RA) il convegno “Risparmiare si può”.
L’iniziativa è per presentare i risultati della sperimentazione volta al risparmio idrico che ha riguardato circa 2000 famiglie di Bagnocavallo tra novembre 2003 e ottobre 2005.
Ideato da Legambiente e dalla Regione Emilia Romagna, il progetto è stato monitorato dall’Università di Parma.
Info: tel. 051/6396980; email:
ambpiani@regione.emilia-romagna.it

Il secondo appuntamento si terrà a Napoli nei giorni 6 e 7 dicembre e riguarderà i sistemi avanzati di gestione delle risorse idriche.
Si tratta di un convegno importante ma per addetti ai lavori e organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Agraria e Agronomia del Territorio dell’Università Federico II di Napoli.
Info: tel. 081/2539415; email:
nunzio.romano@unina.it, gchirico@unina.it

FACCIAMO PACE CON L’AMBIENTE
Nella Sala Convegni della Stazione Leopolda di Pisa ci sarà, nei giorni 2 e 3 dicembre, l’incontro formativo Facciamo pace con l’ambiente per presentare lo Sportello di Conciliazione e Mediazione Ambientale per la risoluzione delle problematiche ambientali.
Il servizio è rivolto alle associazioni, agli Enti Pubblici e Privati e ai singoli cittadini.
Info: numero verde 800 251 999
www.attuttambiente.org 

SKY GARDEN WAY 2005
Domenica 4 dicembre si svolgerà al Teatro San Martino di Bologna Sky Garden Way, convegno sulla realtà e lo sviluppo del verde pensile in Italia.
L’iniziativa è promossa dall’AIVEP, Associazione Italiana Verde Pensile, in collaborazione con il Cedan, Centro di Documentazione per l’Abitare Naturale.
La realizzazione di tetti giardino (verde pensile) mira alla riduzione dell’inquinamento e all’aumento della qualità della vita guardando all’esperienza avanzata di paesi come la Germania e il Giappone.
Non si tratta solo di una questione estetica ma di una scelta che ha a che fare con problematiche come l’isolamento termico, il risparmio energetico e la riduzione dell’inquinamento dell’aria ed elettromagnetico.
Info:
www.skygardenproject.it 

LIBERAMBIENTE
A Fara Sabina (Rieti) si terrà nei giorni 9-12 dicembre la manifestazione LiberAmbiente, Fiera del libro ambientale.
Si potranno trovare testi non solo su ambiente ed ecologia ma anche sul rapporto tra ambiente e impresa, sul turismo culturale ed ecosostenibile, sui beni ambientali e culturali.
Info: tel. 079/293804; email:
noesis@noesismarketing.it 

IL RIFIUTO DECOMPOSTO
Il CIC, Consorzio Italiano Compostatori, ha organizzato per il 6 dicembre a Cavenago Brianza (MI) l’incontro sul tema “la digestione anaerobica e il compostaggio: l’integrazione operativa dei due sistemi”.
L’iniziativa fa parte delle attività di ricerca e divulgazione promosse dal CIC per sensibilizzare l’opinione pubblica verso una politica dei rifiuti e finalizzata all’attuazione della raccolta differenziata per la separazione e il riciclaggio delle biomasse e in genere delle frazioni organiche compostabili.
Info: tel. 06/4740589
www.compost.it 

LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE
Scade il 31 dicembre la possibilità di iscriversi al Master di II livello in “Gestione e Manutenzione nella valutazione di impatto ambientale degli impianti e delle opere civili”. Organizzato dall’Università La Sapienza di Roma in collaborazione con il CNIM, Comitato Nazionale Italiano per la Manutenzione, il corso di alta formazione nasce dalla consapevolezza dell’importanza delle tematiche ambientali e manutentive-conservative.
La corretta manutenzione è sempre più considerata un fattore strategico per la competitività delle imprese e fondamentale per la salvaguardia dell’ambiente e del territorio.
Info:
www.master-manutenzione.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node