Quando la verità fa mALe
Il 2007 inizia con GRAVI PROBLEMI di inquinamento dell’aria, sconvolgimenti climatici e giornate insolitamente calde.

Non c’è da stare né allegri né tranquilli, e ce lo ricorda Al Gore col suo film “Una scomoda verità” appena uscito nelle sale.
L’opera del vice di Clinton (diretta da Davis Guggenheim) ci sbatte letteralmente in faccia i disastri ambientali – effetto serra, buco dell’ozono, inondazioni, uragani – dovuti all’irresponsabilità delle azioni umane.
www.aninconvenienttruth.co.uk

In Italia, mentre alcuni amministratori vengono indagati dalla magistratura per reati ambientali e le città sono ingolfate dalle automobili, tanti cittadini decidono di correre ai ripari e si mettono insieme per organizzare azioni di informazione e protesta.
E varie associazioni promuovono manifestazioni e sit-in (vedi ambienti dicembre 06 e gennaio 07). Il nuovo anno comincia però anche con un’importante iniziativa di sensibilizzazione sull’acqua. Di cosa si tratta?

non facciamoci rubare l’acqua
Di recente la Coca Cola ha acquisito il diritto a sfruttare una sorgente della Basilicata e altre multinazionali come Nestlè e Philip Morris mettono le mani sulle fonti d’acqua in tutto il mondo.
E risale a poco tempo fa la battaglia dell’economista Vandana Shiva – insieme alla popolazione locale – per impedire la privatizzazione di una sorgente dell’India. In Italia, almeno a partire dal 2003 (dichiarato dall’Onu Anno Mondiale dell’Acqua) – quando a Firenze si svolse il Forum Mondiale Alternativo dell’Acqua – si è diffusa un’ampia sensibilità contro i tentativi di trasformare l’acqua in merce.
Successivamente decine di iniziative e di vertenze contro la privatizzazione dell’acqua.
Fino al primo Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua a Roma nel 2006.
E, a gennaio di quest’anno, è partita la raccolta di firme per la proposta di legge “L’acqua bene comune” di iniziativa popolare.
Ovunque, sul territorio nazionale, si possono trovare i banchetti per dare la propria firma a sostegno. Info: www.acquabenecomune.org

ricordiamoci di spegnere le luci
Almeno quelle non indispensabili.
E facciamolo soprattutto il 16 febbraio per la Giornata Internazionale del Risparmio Energetico. Lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2 e giunta al III anno consecutivo, l’iniziativa “M’illumino di meno” è partita il 15 gennaio e si concluderà, appunto, il 16/02, anniversario dell’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.
Lo scorso anno, durante la sola ora e mezza di trasmissione, si risparmiò quanto spende in energia una regione come l’Umbria in un giorno. L’Italia + sensibile va in scena al buio, tra cene a lume di candela e spegnimenti simbolici e spettacolari di piazze e monumenti in tutto il Paese. Info: caterpillar@rai.it - www.radio.rai.it/radio2/caterueb2006/

magari torniamo a costruire in pietra
Come suggerisce il Convegno Internazionale “Costruire in pietra tra tradizione e innovazione” che si svolge il 22 e 23/02 a Napoli.
E' sempre più diffusa infatti una sensibilità verso la bioarchitettura e la bioedilizia che prevedono l’utilizzo di materiali e vernici naturali e di tecniche di costruzione alternative, tra cui le possibilità di realizzare edifici in terra cruda e in pietra.
L’incontro napoletano vuole fare il punto sulla tendenza a riscoprire la pietra, anche per definire le linee di sviluppo e di impiego del materiale lapideo in un contesto di doverosa attenzione alle problematiche ambientali.
Info: www.cittam.unina.it

e andiamo + spesso in treno
Meglio se è Verde, come quello che Legambiente porta in giro per le città italiane anche quest’anno. Di fronte al pesante rincaro, col nuovo anno, dei costi per spostarsi in treno – cui pare non sia seguito anche un miglioramento del servizio e una maggiore puntualità – questa possibilità di spostamento (insieme ai più economici pullman) rimane comunque più ecologica e meno cara del mezzo proprio.
Il Treno Verde di Legambiente si muoverà invece per monitorare l’inquinamento atmosferico e acustico. E per offrire a grandi e piccoli mostre interattive per rendere l’informazione ambientale più divertente ed efficace.
Dal 21/02 e fino al 24/03 in vari centri d’Italia.
Info: campagne@mail.legambiente.com - www.legambiente.com

Altri appuntamenti
Nei giorni 9-11/02 Vegetalia, mostra-convegno delle macchine, tecnologie, prodotti e servizi per la filiera vegetale. Alla Fiera di Cremona.
www.cremonafiere.it/vegetalia

A Lione (Francia) dal 14 al 17/02 la Renewable energy exhibition, esposizione sulle energie rinnovabili.
www.energie-ren.com

Dall’8/02 al 2/03 in Austra, a Wels, le World sustainable energy days, giornate internazionali sulle fonti rinnovabili di energia e l’efficienza energetica.
www.wsed.at


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node