RISo, sesSO E GRASso...
Il calcio in versione ironica. 4 sit-com a ruota libera sul sesso. Un pugno di rampolli di alta borghesia alle prese con la campagna. Il satellite si scatena...

Giocare con il calcio
In un clima di crisi di spirito sportivo nel mondo del calcio ecco arrivare sul sat una ventata di freschezza e leggerezza: si chiama “1X2 generation”, dalla fine di ottobre va in onda su Sky Sport ogni domenica mattina dalle 10.30 alle 12.00. Si parla di calcio, quello buono, quello vero, coinvolgendo i teenager con giochi da casa, classifiche e quiz, il tutto condito da una buona dose di ironia e divertimento. Con la scusa di seguire le partite del campionato primavera si offre una seconda lettura del calcio visto da diverse angolature. Un esperimento forse che comunque incuriosisce: ci saranno alla presenza di due concorrenti quiz relativi alla partita della sera, telefonate da casa in un clima di interattività con lo studio, ci saranno top ten in stile Mtv ma anche interviste fatte ai calciatori di serie A direttamente dai ragazzi. Interviste spontanee, a modo loro, assolutamente informali che con il linguaggio usato dai ragazzi promette delle “chicche” interessanti... Basta con il calcio ingessato, basta con i pesanti talk-show triti e ritriti, basta con la banalità e speriamo che il giovane pubblico non prenda il cattivo esempio da quello più adulto. Complice di quest’impresa il simpatico e autoironico giornalista Marco Cattaneo che a fianco di Elisa Begardo condurrà la trasmissione. Cattaneo vanta già numerose esperienze televisive come “Quasi Goal” su Disney Channel e ora passa da un pubblico di bambini a giovani dai 14 ai 20 anni, un pubblico schietto che potrebbe riservare delle sorprese.

Quattro sit-com no budget e no censura: solo su Jimmy
Chi l’avrebbe detto che un serial tv potesse essere realizzato in pochi giorni, con pochi soldi e tanta libertà, eppure la notizia c’è ed è vera. Su canal Jimmy sono trasmesse alle ore 21.00 4 sit-com di 10 minuti l’una suddivise in 8 puntate che proseguiono fino a metà novembre, una serie sperimentale nata dalla mente di Maurizio Monti e Massimo Rocchi alla guida della società specializzata in produzioni low budget Barter. Frutto di un’accurata selezione le fortunate serie prescelte sono “Hot”, “I&G”, “Holly &Wood”, “X Rated” e parlano, possiamo dedurlo dal loro nome, a bocca larga di sesso, del mondo delle case di produzione porno, di cinema, di gay e lesbiche, insomma notizie e scambio di opinioni senza censure e tabù. Le 4 sit-com fanno parte di Jimmy Factory  e senza dubbio sono destinate a far parlare di sè: forse un pò audace, forse irresistibile l’idea però ha scosso il pubblico e invitato a riflettere, un pubblico sempre più protagonista che può anche votare la miglior serie, il miglior attore, il miglior personaggio e persino proporre una sceneggiatura semplicemente collegandosi al sito www. jimmyfactory.tv.  L’8 Dicembre poi gran finale con premiazione del concorso che vedrà anche la partecipazione dei telespettatori.

Braccia rubate alla borghesia: un sadico reality su E-Entertainment
Prendete un gruppetto di rampolli viziati figli di papà, metteteli a lavorare i campi, fateli alzare alle 5 del mattino per mungere le mucche, osservateli e godete: è la trama del reality-show “Cattle Drive- Braccia rubate all’agricoltura”, una sorta di Fattoria a stelle e strisce in onda ogni venerdì alle 23.00 su E-Entertainment. La tensione e gli screzi tra i protagonisti del programma non si fa certo aspettare e per i maldestri figli di star dello spettacolo, di imprenditori, big dello sport e figli d’arte di ogni specie c’è poco da sperare. La  rivincita dei calli.

Il trionfo delle sit-com dal riso facile  
Una stagione autunnale  all’insegna delle risate, quella delle tv satellitari che sembra premiare sempre più la scelta delle sit-comedie brillanti, o meglio comiche. Basta sintonizzarsi
su Fox Life, Happy Channel, Fox e Jimmy per percepirlo. La piattaforma Sky sembra puntare propria sulla linea comica a partire da “Pazzi D’amore” che vede protagonista una coppia che basandosi sul principio “gli opposti si attraggono” risulta essere sempre più affiatata nonostante le mille avversità, oppure “Betty la cozza” che mostra, è il caso di dirlo, la tormentata storia sentimentale di una brutta segretaria follemente innamorata del suo capo e che dire di “Fat Actress” che vede protagonista l’attrice Kirstie Alley, ex star che nonostante il suo eccessivo aumento di peso si ostina a cercare la via del successo tra battute e gag imperdibili. Grasso è bello.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node