DISORDINARE INSAPORENDO: IL SAPORE COME RIVERBERO
Come spezia in un piatto, l’esperienza del conoscere può sorprendere, distrarre, provocare, suggerire. Perdurando.

Bazar cerca e tenta di fare informazione, formazione e intrattenimento (infotainment e edutainment) saporiti. Nel convincimento che si comunica per crescere e non per conservare.  
Alla data di oggi reperire fonti non offre un valore aggiunto apprezzabile da parte dell’informatore-narratore all’esperienza quotidiana (di fatto occasione continua di confronto con storie e fatti che accadono vicino o lontano da noi): media capillarizzati pervadono ambienti e spazi con potente capacità di raggiungere o farsi raggiungere.
Dare o trovare sapore invece è una esperienza difficile e rara perché il sapore (profumo) delle cose esiste solo se lo si sente: il sapore delle cose è riverberale.
Insaporire la narrazione di un fatto veicolato, senza manipolazione distorsiva o trasformazione strategica della materia, significa disordinarne nessi e sequenze interne, logica, senso, e collocazione, per mostrare nuove inaspettate prospettive. E stimolare un riverbero in chi ascolta.
Per Bazar il patto di credibilità con il fellow (interlocutore, lettore), creato con amore e fiducia nel tempo, è la garanzia della possibilità di un riverbero narrativamente costruttivo e produttivo: ascoltando l’appetito e la curiosità dei lettori, Bazar si lascia guidare nella ricerca e nell’esplorazione per restituire una informazione sana e saporita. Per Bazar l’evoluzione dell’informazione sta nella relazione: nella capacità dei media di allentare la presa (la competizione nel reperimento delle fonti) e prestare ascolto, di trasformarsi da procacciatori a dialogatori, di divenire interattivi e intercreativi. Di fluidificarsi dentro agli ambienti e poi ricoagularsi prospetticamente per consegnare una storia speziata.
Bazar senza i suoi lettori è muto, come un cuoco senza il sale.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node