conVivenze impoSSibili?
Opere ke distano 4 secoli l'una dall'alTra... Artisti distanTi anni luce... atmosfere apparenTemente inconciliabili...

Giovanni Sollima debutta come violoncellista al Teatro alla Scala di Milano
sollima portrait

In programma Purcell ed Hendrix
La Fantasia upon one note di Henry Purcell e Purple Haze di Jimi Hendrix. Due pagine musicali che distano 4 secoli l’una dall’altra e che, in modo particolare, rientrano in due idee di musica apparentemente inconciliabili. Apparentemente. Perché nel programma che il compositore e violoncellista Giovanni Sollima presenta il 21 gennaio nella prestigiosa cornice del Teatro alla Scala di Milano, queste due ‘opere’ convivono insieme. In compagnia dei violoncellisti della compagine orchestrale del Teatro, Sollima – che ha presentato Tempeste e ritratti in prima mondiale alla Scala nel 2001 sotto la direzione di Riccardo Muti – debutta così nel più prestigioso tempio della musica italiana anche in veste di violoncellista.
Definito dal Premio Pulitzer Justin Davidson “il Jimi Hendrix del violoncello”, il musicista siciliano, ospite dei concerti Domenica alla Scala, propone un programma che accanto alle musica barocca di von Biber, a Henry Purcell e alle prime composizione per violoncello di Giovanni Battista degli Antonii, vedrà appunto in esecuzione Angel e Purple Haze di Hendrix (nella trascrizione dello stesso Sollima) e alcune sue pagine musicali, tra cui Taranta e Violoncelles vibrez!. Nato a Palermo nel 1962, Sollima, che sta attualmente lavorando alla realizzazione di una Messa per soli, coro e orchestra che verrà eseguita da Riccardo Muti e dall'Orchestra Cherubini nell’edizione del 2008 del Ravenna Festival, vanta nella sua carriera importanti collaborazioni, tra cui quelle con Claudio Abbado e Giuseppe Sinopoli. Le sue composizioni si contraddistinguono per un interesse che, sulla base di una solida formazione classica, spazia dal jazz alla minimalismo europeo, dall’elettronica alle tradizioni musicali popolari. Prima del Teatro alla Scala il concerto sarà presentato il 15 gennaio al Teatro Comunale di Carpi e, nei prossimi mesi, l’11 febbraio al Salone Estense di Varese e il 19 marzo al Teatro Comunale di Ostiglia (MN).
Info: 02.88792473; www.teatroallascala.it

I Concerti brandeburghesi di Bach con Trevor Pinnock e il The European Brandenburg Ensemble

Una delle pagine più belle della storia della musica eseguite da un ensemble fondato da uno dei più accreditati maestri dediti allo studio e all’esecuzione del repertorio antico del musicale. Questo, in sintesi, il cuore della serie di concerti che vedranno il maestro inglese Trevor Pinnock, insieme al The European Brandenburg Ensemble, eseguire i 6 concerti branderburghesi di Bach Fondatore nel 1973 del The English Concert, ensemble con il quale si è impegnato in uno studio del repertorio antico su strumenti d’epoca ricevendo innumerevoli e importanti riconoscimenti, Pinnock è anche direttore d’orchestra ed è considerato uno dei più virtuosi clavicembalisti del panorama classico attuale.
Le date dei concerti italiani sono il 25 gennaio al Teatro Lirico di Cagliari, il 26 al Parco della Musica di Roma ospite dell’Accademia di Santa Cecilia e il 27 presso l’Auditorium del Castello de L’Aquila.
www.europeanbrandenburg.com
www.amcmusic.com

Concorso voci liriche Rosetum
Scade l’8 gennaio il termine per iscriversi al Concorso Voci Liriche Rosetum. La decima edizione della manifestazione, che si svolge a Milano dal 17 al 20 gennaio, mette in palio premi da 500 a 2000 euro e la possibilità di entrare a far parte del cast lirico di opere in programma nel 2007 al Rosetum, al Museo Lirico Rosina Storchio di Dello e al Laboratorio Lirico Europeo di Milano. I candidati non devono aver superato il 33° anno di età e devono presentare a memoria, e in lingua originale, cinque brani a scelta del repertorio lirico nazionale e internazionale. La quota di iscrizione è di 50 euro. Informazioni e bando sul sito.
www.rosetum.it

Concorso di composizione Musica e Arte
L’Associazione Musica e Arte (tra le cui iniziative annovera la Piccola Orchestra ‘900) ha bandito la terza edizione dell’omonimo concorso di composizione. Aperto a studenti frequentanti Conservatori e Istituti Musicali (o che abbiamo compiuto gli studi da non più di due anni), il concorso premia quest’anno un’opera inedita (mai eseguita né pubblicata in precedenza) per pianoforte e orchestra da camera.
Termine di scadenza per la presentazione della partitura il 30 gennaio.
Tutte le informazioni sul sito dell’Associazione.
www.musicaearte.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node