sTRAvolgimenti magmaTici
Dal Magmart/video under volcano al progetto Upside Town... effervescenze metropolitane

Cara Eugenia,

novembre non ci tradisce ed ecco qua una chicca strabazariana prima dell’anteprima: mentre artisti italiani e internazionali stanno producendo e mandando le loro opere alla giuria del bando pubblicato a ottobre per partecipare alla seconda edizione di Magmart | video under volcano, festival internazionale di video arte, al Casoria Contemporary Art Museum stanno preparando l’evento del gran finale del 10 e 11 febbraio 2007.
Il Festival, prodotto dallo studio tad (
www.metatad.it), con la partnership del Casoria Contemporary Art Museum (www.casoriacontemporaryartmuseum.com) e del portale d'arte GenomART (www.genomart.org), quest’anno presenta una significativa novità: accanto al concorso principale, infatti, si aggiunge una sezione non competitiva,  Magmart | video under 18, rivolta ai giovani dai 12 ai 17 anni, che  prevede una rassegna di minivideo (durata max. 3 minuti) realizzati dai  giovanissimi autori con il telefonino. Nel primo numero di Computer Arts gli autori giudicati più interessanti verranno intervistati e i loro video recensiti.
Il calendario? Si comincia giovedì 8 Febbraio col convegno di studiosi e critici d'arte sul tema: "La videoarte nell'era digitale" (presso la Facoltà di Sociologia della Università  Federico II di Napoli). Sabato 10 febbraio, presso il Casoria Contemporary Art Museum, verranno proiettati i 30 video selezionati dalla giuria e altri artisti eseguiranno performance. Domenica 11 Febbraio, i video selezionati che entrano a far parte delle collezione permanente del Museo saranno proiettati a ciclo continuo per i visitatori del Museo stesso, insieme ai minivideo della rassegna video under 18.
Direi niente male!

;-)


Enrico

Caro Enrico,

incasso ma ribatto con Upside Town, a Roma e Milano: niente di più underground!
Ho visto che continua anche questo mese la manifestazione urbana aperta a ottobre. Prossimi appuntamenti? Roma (luoghi vari, consultare il sito), 17-22 novembre e 24 novembre, e Milano (luoghi vari, consultare il sito), 8-13 dicembre e 15 dicembre (Grande Evento conclusivo con bar itineranti, dj-set e visual, ospiti internazionali).
Il progetto di valorizzazione dello spazio pubblico mira a stravolgere gli spazi della città per trasformarli in cantieri di socialità. L’obiettivo è proporre un nuovo vivere urbano aperto ai rapporti sociali e alla creatività: location ordinarie, come strade e piazze, diventano una sorta di palcoscenico per scenografie, istallazioni e laboratori creativi; l’Area Relax con Amaca Parking propone soste improvvisate; vernici e materiali di riciclo sono a disposizione di picchi creativi improvvisi; mezzi di locomozione alternativi e tram-bar per pic-nic e colazioni in movimento; tornei di calcio balilla, concerti e spettacoli teatrali, performance artistiche interattive ed esperimenti di socializzazione indotta.

www.upsidetown-themillerway.it

tiè!

:-*



AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node