Sesso & iRonia
Affrontare le proprie peculiarità sessuali con sincerità, con ironia, con comPlicità. Succede in TV...

Aria di libertà on sat: spazio ai diversi gusti sessuali su Gay Tv 

 

Anno nuovo, vita nuova : è proprio così per Gay Tv, primo canale omosessuale della televisione italiana, che dopo quasi 4 anni di alti e bassi punta sulle novità, su conduttori di spicco, sulla freschezza dei programmi e sulla voglia di raccontare nel modo più trasparente possibile la realtà. E’ il caso dell’iper reality, a metà tra il reality e il documentario collettivo, “Open Space “, in onda da questo autunno ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle 21.00 alle 24.00, ideato dall’autore Francesco Giunta con la collaborazione di Alessandro Cecchi Paone. Il noto giornalista, che ha ufficializzato la sua omosessualità pubblicamente, sembra puntare molto al programma dove più che conduttore sarà coordinatore delle attività dei protagonisti dentro e fuori dal set. Lo stesso Cecchi Paone, sempre più brillante, meno ingessato e “secchione” di un tempo, ha anche partecipato alla selezione dei protagonisti del reality che soddisfano un pò tutti i gusti e le tendenze sessuali. Si spazia dal transessuale al gay, dalla lesbica convinta all’incerto, dal bisex alla etero che ama solo stare in compagnia di omosessuali per poi toccare tutte quelle infinite sfumature di chi non ha le idee chiare sulla sua sessualità. Scopo del programma capire le diversità, scambiare le opinioni, utilizzando la formula del talk, commentando le scene più interessanti tratte dalla vita di ogni partecipante. Niente casa prigione in stile Grande Fratello, niente isola sperduta ma semplicemente la vita quotidiana di chi ha scelto di vivere nella verità, alla luce del sole, senza sentirsi necessariamente un “diverso”.

Cult: un trans-canale

 

Cambiamo canale rimanendo in tema di sessualità: su Cult è il momento di segnalare “Trans-Generation”in onda dal 6 settembre ogni mercoledì alle 22.15 , un documentario che racconta la complessità, i dubbi, i desideri e le aspirazioni di 4 giovani studenti provenienti da differenti università americane, che alle prese con la loro adolescenza mirano a cambiare sesso, tra certezze e insicurezze, tra gioia e dolore condivisi in incontri tra i quattro. 8 puntate da non perdere, dove non mancano momenti estremi, ma che mostrano i risvolti psicologici più nascosti grazie all’utilizzo di telecamere non invadenti che seguono i quattro adolescenti nei momenti più importanti della loro quotidianità. W la libertà.

 

Il ritorno di Lost, campione di audience nel mondo

 

Tornano mistero, suspence, atmosfere senza tempo che vedono protagonisti un gruppo di superstiti di una sciagura aerea atterrati su un’isola sconosciuta del Pacifico alle prese con la sopravvivenza, i continui colpi di scena, l’ostilità del luogo e degli stessi compagni di disavventura. Stiamo parlando del grande successo mondiale  “Lost” , che torna sul piccolo schermo con una seconda stagione inedita su Fox dal 18 settembre ogni lunedì dalle ore 21.00. Nata sulla scia della tragedia delle Twin Towers dell’11 settembre la serie è campione di ascolti nel mondo: sono ben 20 i Paesi in cui è stata trasmessa, letteralmente conquistati dalla genialità e originalità del programma che anche la nostra Rai Due ha trasmesso la scorsa stagione con risultanti di ascolto sorprendenti. Lost in America ha creato una vera “lostmania” con tanto di giochi interattivi, libri , giochi e videogiochi complice la presenza di incognite da scoprire e risolvere. L’isola è infatti abitata da strane invisibili creature, di cui sentiamo solo il rumore, non è accogliente e romantica a differenza della maggior parte delle isole dell’Oceano, mette a nudo la personalità e il passato, spesso oscuro, dei sopravvissuti, accadono fatti strani, persone scompaiono e riappaiono misteriosamente, chi tenta di abbandonare l’isola va incontro a sciagure, ci sono resti di altri aerei, botole nascoste nella giungla e un’atmosfera di continua tensione. Il cast è più o meno lo stesso della prima edizione, con qualche new entry come l’attore di colore Adewale Akkinuoye-Agbaje nel ruolo del bizzarro e mistico Mr.Eko, l’ispanica Michelle Rodriguez, nei panni della poliziotta Ana-Lucia Cortez e la bionda Cynthia Watros nella veste della psicologa Libby. Il leader carismatico del gruppo, che presto conoscerà altre presenze umane e superstiti del retro dell’aereo, è per fortuna invariato: l’attore Matthew  Fox che interpreta il gentile medico Jack Shepard è tra i più gettonati dal pubblico e certamente non deluderà nemmeno nella nuova serie. Il trionfo dell’isola infelice tra misticismo e catarsi.

Sfondare nel Cinema con  il reality “ Project Greenlight” su Studio Universal

 

Aspiranti sceneggiatori sotto a chi tocca: il sogno di sfondare sul grande schermo potrebbe diventare realtà. E’ la mission di Project Greenlight, il divertente reality sul cinema che Studio Universal porta in prima Tv in Italia ogni lunedì e mercoledì in seconda serata grazie all’idea degli attori Matt Damon e Ben Afflick di realizzare un concorso per offrire agli aspiranti sceneggiatori la possibilità di approdare a Hollywood. Si parte con una gara on line dove solo uno sarà il vincitore cui spetta un bel gruzzolo per realizzare il suo film: ben 1 milione di dollari. Mai dire mai!

 

Raoul Bova versione sit-com nel successo americano “A proposito di Brian”

 

Quando si parla di amore tutti si mettono sugli attenti, l’argomento incuriosisce, ci fa immedesimare, ci fa sorridere e rattristare. E’ il segreto del successo di “A proposito di Brian” dall’8 settembre in anteprima su Fox Life ogni venerdì alle ore 21.55. Si tratta di una sit-com americana che vede tra i suoi protagonisti anche il bel Raoul Bova e la frizzante Rosanna Arquette, una delle coppie della serie televisiva che mette a nudo tra ironia, sorprese e curiosità, la difficoltà del trentacinquenne Brian di trovare l’anima gemella. L’amore è bello perchè è strano.      

 

 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node