Salute, finanZa e sPesa... EQUE!
Un nuovo ceNtro di benessere, un porTale che porTa lontano, una festa per il soCiale e... la spesa giusta

Impresasociale.net: il portale che porta lontano l'impresa
Da quando esiste il mondo di Internet, si sa, la dimensione dello spazio è diventata anche virtuale. Per questo motivo i luoghi d'incontro sono anche online, come nel caso di Impresasociale.net, il nuovo portale in cui s'incontrano le imprese sociali e i loro stakeholder, cioè Enti Pubblici, Enti Locali, imprese for profit e media.
Lo scopo è incrementare e migliorare le iniziative imprenditoriali di qualità, ovvero a sfondo etico.
Il successo del portale è stato immediato, considerando che a oggi le imprese registrate sono più di 1000 e sono trascorsi soltanto due mesi dalla sua nascita.
Queste aziende, tra l’altro, hanno l’opportunità di presentare progetti speciali o di partecipare a quelli già avviati. Inoltre, registrandosi al portale, è possibile rispondere agli annunci di bandi e gare, istituiti soprattutto da enti pubblici e locali.
In Impresasociale.net, infine, è presente anche un nutrito database di annunci di lavoro del tipo Cerco/Offro, cui ogni azienda registrata può dare il suo contributo inserendo le sue richieste/offerte lavorative. Non manca neanche la sezione “Osservatorio”, dove è reperibile tutta la legislazione di riferimento.
Stimolare il dialogo tra imprese sociali e aziende for profit è, nelle speranze dei creatori di Impresasociale.net, uno dei modi migliori per sviluppare un proficuo network nazionale e internazionale. SOCIALMENTE proficuo, ovviamente!
Ricordate: “Impresasociale.net: uno strumento per conoscere, incontrare, agire”

A Roma la salute fa centro col Centro del Naturale: c’è Biomens
Biomens è un centro, recentemente ristrutturato, situato in via delle Milizie 7a (a Roma, 0637516718) ed è specializzato in salute, ambiente e benessere.
Al suo interno sono presenti interessanti sportelli informativi su varie tematiche, quali agricoltura biologica e bioedilizia. Trovate anche un settore dedicato al commercio equo&solidale e materiale informativo sui progetti del Comune di Roma legati all’alimentazione biologica.
C’è spazio anche per la solidarietà verso l’infanzia, grazie allo spazio riservato a “Biologico Pagato”, iniziativa curata dalla onlus Peter Pan in favore dei bimbi malati di tumore.
Dunque ricordate che a via delle Milizie la salute è di casa, per te e per il pianeta!

Ancona: Eco&Equo 2006, facciamo la festa all'ambiente e al sociale!
Sobrietà e inclusione: sono queste le parole chiave della terza edizione di Eco&Equo, evento dedicato all'attenzione per l'ambiente, per i temi sociali e per un'economia alternativa, che quest’ anno si svolge ad Ancona, il 6,7 e 8 ottobre.
Alla base della filosofia della manifestazione c'è il concetto di gestione responsabile dei beni comuni, di economia solidale, di produzione locale e biologica. L'obiettivo di questi modelli di vita? Riuscire a vivere in un futuro compatibile, socialmente ed ecologicamente corretto.
Nella fiera non mancheranno stand per espositori del commercio equo&solidale, della finanza etica, energia rinnovabile, gruppi di acquisto solidale... il tutto condito da una serie di convegni e dibattiti.
L'evento è organizzato dall'assessorato ai Servizi Sociali, Immigrazione e Ambiente della Regione Marche, in collaborazione con la RES (Rete di Economia Solidale) marchigiana, la cooperativa Fair e MarcheFiere.
Ricordo le coordinate:
Eco&Equo, Ancona, 6-7-8 ottobre 2006
www.ecoandequo.com

14-22 ottobre 2006: Io faccio la spesa giusta
Terza edizione per la settimana del commercio equo&solidale, ovvero 7 giorni d’informazione e promozione dei prodotti provenienti dal Sud del mondo. L’evento è promosso e organizzato da Transfair-Fairtrade, marchio di garanzia del commercio equo&solidale in Italia.
Aderiscono all’iniziativa nomi della grande distribuzione (3000 punti vendita in tutta Italia) e, per la prima volta, alcuni ristoranti self service e importanti marchi della distribuzione automatica.
La campagna è accompagnata, come di consueto, dal sostegno dei testimonial, come Amanda Sandrelli e Massimo Ghini, ma sicuramente l’aiuto più grande possiamo offrirlo noi consumatori, acquistando prodotti del commercio equo&solidale… un gesto molto semplice ma che rappresenta un atto di giustizia e umanità, soprattutto per i lavoratori del Sud del mondo.
Maggiori info e programma della settimana su www.equo.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node