2 naPoleTani a nEW York
Cosa sono in grado di inventarsi 2 napoletani nella Grande Mela? Una carlinghe di Boeing trasformata in biblioteca... Ma divertiamoci anche con i frigoriferi a forma di pinguino ideati per i bambini, o con le pattumiere di design. Così belle da metterle in sala!

Un aereo per arredare

Due napoletani a New York, nello studio Lot-Ek, hanno avuto l’idea di usare carlinghe di Boeing 727 e 737 dismessi per realizzare la Jalisco Library, nuova biblioteca municipale di Guadalajara, in Messico. 200 fusoliere assemblate diventano aerei da lettura, con spazi per uffici, sale riunioni, depositi per i libri e una facciata esterna rivestita di led che trasmette spettacoli.
Piano di volo per i piloti di mouse: rullare su www.lot-ek.com, decollare sulla pista “buildings”, virare in direzione “institutional” e atterrare alla New Jalisco Library. Sempre sulla rotta buildingsàinstitutional, intercetterete una sezione di Boeing 747 usata per lo Student Pavilion nel campus dell’Università di Washington (Seattle), un padiglione multifunzionale per incontri, letture, spettacoli, feste e proiezioni video. Sul sito anche progetti realizzati con containers e molto altro ancora come un sorprendente tavolo telematico che si trova al Walker Art Center di Minneapolis, ammirabile impostando il mouse in homepage sulla rotta objectsà telematic table.

new jalisco library esternointerno jalisco
Modena: 3a

 

Settimana della BioArchitettura: Premio Sostenibilità 2006

 

Dal 16 al 22 ottobre per selezionare progetti, pubblici e privati, in edilizia, urbanistica e impiantistica, realizzati nelle province di Modena, Bologna e Reggio Emilia negli ultimi 5 anni, e basati su principi bioarchitettonici: rispetto e integrazione con l’ambiente, controllo dei consumi energetici, uso di tecniche e materiali non nocivi, sostenibilità sociale ed economica, innovazione. L’evento rientra fra le attività del centro Bioecolab, con sede a Modena, che si occupa di costruire e aggiornare un archivio in gran parte informatico di progetti sostenibili e di normative. Bioecolab è promosso da Provincia e Comune di Modena e da ProMo, società di promozione dell’economia modenese, e cura anche corsi di formazione e pubblicazioni. Premiazione il 17 ottobre alle 18,00 e info su www.bioecolab.it.

 

Un bando sull’architettura in città e una rivista da non perdere

 

Sul n° 12 di «Opere» rivista toscana di architettura, www.edmeridiana.com/opere.html, fra i vari articoli e progetti, colpiscono un paio di pagine dedicate agli effetti prospettici lineari o rovesciati nelle cine-immagini del regista Andrej Tarkovskij, e un articolo che esordisce con: «L’architettura è sostanzialmente un’alta pratica di scrittura attraverso la quale ogni società comunica con la precedente nel Grande Libro, in copia unica, del costruito e del paesaggio». Allegato alla rivista il Quaderno Opere Nuove n° 3, dedicato alle “Architetture per addizioni”, e il bando per la nuova selezione di progetti realizzati dal 2002 al 2006 che faranno parte del n° 4 (1° trimestre 2007) con tema “Architetture in città”. Inviare un CD con: descrizione, principali elaborati, foto e scheda dell’opera realizzata entro il 10 dicembre alla redazione di «Opere», piazza Stazione 1, 50123 Firenze. Per i dettagli del bando: opere@architoscana.org. 

 

Arredare gli ospedali si può

 

Ospedali allegri? Sì grazie, soprattutto per i bimbi! Rinnovata la struttura pediatrica dell’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano. Colori vivaci per l’ingresso e ambulatori che sembrano immersi in un bosco con porte alberate, mentre un oceano con delfini fra le onde fa da cornice ai reparti di degenza. I bimbi, curiosi di scoprire l’ambiente, si distraggono. In camera tv, videoregistratore, telefono e frigorifero a forma di pinguino. Nel reparto dei piccoli una scultura in plexiglas a forma di mucca firmata da Marco Lodola, uno dei fondatori del Nuovo Futurismo negli anni 80. L’idea è di realizzare un’esposizione di arte contemporanea, visitabile non solo da chi è costretto a frequentare l’ospedale. Anche il Pediatrico Meyer di Firenze è in fase di rinnovamento e trasloco nella nuova sede caratterizzata da scelte architettoniche biocompatibili e a risparmio energetico, mirate anche a non farla sembrare un ospedale. Avrà intorno 7 ettari di parco e i locali sfrutteranno la luce solare attraverso lucernari conici battezzati “cappelli di Pinocchio”. Le indicazioni saranno vivacemente colorate e la hall, una specie di “pancia della balena” in legno e vetro, simile a una cattedrale gotica, avrà una regia centrale super computerizzata. Immagini splendide, video e mille info su: www.meyer.it/LayOspedale_new_3colonne.asp?IDCategoria=470


Lucernari conici Meyer                    Tac Meyer

lucernari conici meyertac meyer

 

Jigsaw Puzzle Alarm Clock

Una sveglia? No, una punizione! Quando suona le saltano dei tasselli e smette solo ricomponendo il puzzle. Con un design che è un mix fra un dado, una sfera e il Lego, si trova fra i “funny gadgets” di www.bimbambanana.com. Design digitale per l’abbigliamento su www.egokast.com con la Egokast One, cintura con monitor per immagini e video. Ideale da abbinare alla Digital Clock T-Shirt o alla Equaliser T-Shirt, rispettivamente con display orario e con equalizzatore sensibile a rumori, musica e voci, online su www.latestbuy.com.au.
LiftMatic, forno con ascensore, vi aspetta su www.siemens-elettrodomestici.it/common/attach/Forno_LiftMatic.pdf, e per allietare la routine di gettare i rifiuti ecco le pattumiere eleganti e funzionali, oggetti di design non da nascondere, ma da esporre come dettagli di arredo, che Meliconi ha battezzato “Grandi litraggi”. In acciaio inox o in metallo lusso. Un bel clic di routine su www.meliconi.com/Prodotto.asp?Cat=3&ID=17.

cintura egokast

              cintura egokast   digital clock t-shirt
 

 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Immagini collegate
cintura egokast digital clock t-shirt jigsaw alarm clock lucernari conici meyer new jalisco library esterno interno jalisco tac meyer
  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node