tutto da cRedere
Perchè è tutto vero... adolescenti-bene ke si trasFormano in scatenati punk, uomini che mangIano serPenti vivi, giovani atTori hollywoodiani che svelano il peggio della loro viTa...

A scuola di rock
Una scuola dove tutto noi vorremmo andare, dove si impara a muoversi sul palco, a vestirsi, a truccarsi e interpretare le canzoni e la musica rock, anche la + estrema: tutto questo accade in Rock School, in onda su Jimmy ogni sabato alle ore 20.30 in un imperdibile docu-reality ambientato nell’antico college vicino a Londra Christ’s Hospital. La severa scuola inglese abituata a insegnare tradizionalmente musica classica ad alunni provenienti da ogni classe sociale secondo particolari principi di carità e beneficenza vedrà rivoluzionare il proprio programma all’arrivo di una limousine rigorosamente nera dalla quale esce il mitico re del rock Gene Simmons, indimenticabile bassista dei Kiss in veste di insegnante sui generis. La sua missione? Trasformare una classe di adolescenti iper classici in una scatenata band che alla fine del corso dovrà suonare da supporto ai leggendari Motorhead davanti a una platea di 5.000 metallari deliranti.
Riuscirà il nostro eroe in 7 episodi a raggiungere l’ardito traguardo?
Lo sapremo sintonizzandoci sul canale satellitare Jimmy rischiando di rimanere intrappolati dal fascino di Gene Simmons, che negli '70 e '80 truccato da diavolo e vampiro, dalla lunghissima lingua rosso fuoco, stregava il pubblico con le sue performance artistiche con tanto di chitarra a forma d’ascia insanguinata. Un programma che non vi farà certo addormentare!

Non credo ai miei occhi
Talvolta la realtà supera la fantasia: ciò che sembra impossibile a molti di noi non lo è per qualcun altro. Non ci credete? Allora sintonizzatevi su AXN il lunedì alle ore 21.50 con il programma “Ripley’s Believe It or Not” condotto da una delle facce più buffe della tv del momento: Fabrizio Biggio, ex Vj di Mtv.
Si tratta di uno Show Cult della tv americana ispirato da un fumetto degli anni Venti che racconta le situazioni e le persone più bizzarre al mondo. Presto uscirà un film su questo argomento diretto da Tim Burton e interpretato, naturalmente, dalla faccia di gomma Jim Carrey. Le immagini possono essere scioccanti, (avvisiamo i più sensibili) considerando che si tratta di pura e cruda realtà. Si vedranno persone mangiare serpenti vivi, metallo o esseri umani, una donna a metà, un uomo camminare su una passerella sospesa tra 2 mongolfiere in volo privo di protezioni, un uomo mangiare il pene di un bue o per farsi 4 risate un gatto lord seduto a tavola con tanto di forchetta e coltello. Questo e molto altro che è meglio non scrivere. Non mancano gli esibizionisti sadomaso, chi sfida la natura, il senso di gravità e spesso il senso del pudore. Dedicato a chi non ha paura di credere ai propri occhi il programma promette vere emozioni, l’importante è evitare le simulazioni. In fondo siamo tutti in un circo delle meraviglie, magari senza saperlo!

Non è tutto oro quel che luccica
Quando pensiamo alla vita hollywoodiana immaginiamo lusso, feste, sesso, divertimento e tanti, tanti soldi. Un sogno per molti attori in cerca di successo che una volta ottenuto, però, possono scoprire l’altro lato della medaglia. Un mondo di squali si nasconde dietro lo quinte, a partire dal proprio manager o dall’amico “fidato”. Il mondo della tv satellitare non poteva certo lasciarsi sfuggire questo tema come dimostra la fortunata serie “Entourage” in anteprima italiana su Jimmy ogni mercoledì alle ore 21.00. Il programma racconta senza peli sulla lingua la vita di un giovane attore, stella promettente di Hollywood, alla scalata del successo circondato da un gruppo di storici amici che nel corso delle puntate mostreranno i loro pregi e difetti, la loro capacità di aiutare o di approffittare della fama del loro coetaneo. Ironico, drammatico e vivace Entourage mette a nudo la patinata vita del Cinema tra ville megagalattiche a Beverly Hills, parties strepitosi, donne mozzafiato ma anche scelte importanti. Il bel Adrian Grenier in arte Vincent Chase, interpreta l’astro nascente di Hollywood, quattro i suoi amici “fedeli” che alla fine dei conti rappresentano un supporto fondamentale per la sua carriera e che più di una volta lo salveranno dalle grinfie dell’agente Ary Gold particolarmente sensibile al conto in banca più che alle chances professionali del proprio cliente. Una serie agrodolce che conquista sin dal primo episodio.

La tv sempre + on line
Crescono gli esempi di web-tv anche in Italia: parola d’ordine filmati brevi, belle immagini, informazione a 360 gradi e curiosità e tendenze prima che ne parlino gli altri. Si parte con TeleVisionNet, lanciata lo scorso maggio da Consulmarketing, con ben 10 canali tematici su lifestyle e viaggi, sport e attività no profit, mondo del lavoro e intrattenimento. Un esperimento che ora prova anche con il reality che vede protagonisti 5 ragazzi inquilini di uno show room milanese seguiti dalle telecamere 24 ore su 24 alle prese con i problemi quotidiani della loro età. Si prosegue con www.winenews.tv: un sito internet dedicato al vino che offre un percorso sul territorio per conoscere da vicino produttori, eventi, personaggi, sondaggi e curiosità dell’enologia che il mondo intero ci invidia.
Il vino è ancora più buono se raccontato con belle immagini, musiche, originalità e dinamismo, tutti ingredienti presenti su winenews che aspettano solo di essere assaporati. Dal mondo del vino al mondo dell’informazione: anche i grandi quotidiani non riescono a rinunciare al fascino del video ed ecco apparire la Repubblica Multimedia .it e la tv via web del Corriere della Sera . Repubblica Multimedia si affida alle immagini fornite dalla redazione Radio & Tv e il Corriere Media Center punta a filmati inediti commentati da una voce fuori campo di giornalisti. Con lo sviluppo della banda larga in tutta Italia la web tv è destinata a far parlare di sè: sarà più facile vedere video, spot in modo veloce, chiaro e senza canoni di abbonamento ma soprattutto essere informati a tutto tondo in tempo record. Cara vecchia Rai forse non ci mancherai.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node