Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E’ UN TEMPO CRONICO
Editoriale
Manuela Ardingo
Manuela Ardingo
TU CHIAMALE SE VUOI... EMOZIONI
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
TI SERVE UN PUNTERUOLO DA GHIACCIO
Marino Midena
Marino Midena
RIBELLI ROMANTICI E FELICI
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Giuseppe Nadir Romano
Giuseppe Nadir Romano
BARBIE SIMPSON E FERRARI
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
MEMORIA & TERRORE
Onde: tv per il mondo
Maria Grazia Di Mario
Maria Grazia Di Mario
MA LA CULTURA E' SEMPRE SERIOSA?
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
ARDORI DISINCANTI E NOCCIOLINE
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
AH, CHE BEL VIVERE
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
3 MINUTI, SOLO 3
Fabio Piccolino
Fabio Piccolino
SCHERZI MOLTO SERI
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
VISUALI PROSPETTICHE SPERIMENTALI
Fabio Murru
Fabio Murru
PORI APERTI
Johnson Righeira
Johnson Righeira
OUVERTURE DA PICCOLI
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
BRANDELLI D'UMANITA' E FETTE D'IRONIA
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
TI METTO SU UN PIEDISTALLO
Salvatore Satta
Salvatore Satta
REVIVAL RINASCITE E RIVELAZIONI
Paola Turci
Paola Turci
RIDERE DI NOI
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
- Letti da
Marcello Nardi
Marcello Nardi
IL BATTITO è NATO SPORCO
Anadi Mishra
Anadi Mishra
SASSOFONO E PIATTI
Desiree Nardone
Desiree Nardone
VUOI DIVERTIRTI COME IN GITA?
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
10 RAGAZZI COME VOI
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
TRA DECADENZA E SPAZZATURA
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
MARMELLATA!
Chiara Organtini
Chiara Organtini
UN DITO NEL BARATTOLO
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo I: D'AMORE NON SI MUORE + DI 1 VOLTA
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
RIEMPI...MENTI
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
LA VITA E' TUTTA UNA SCOPERTA
Eva Buiatti
Eva Buiatti
LA RIBOLLITA DEVE RIBOLLIRE!
Simona Marchini
Simona Marchini
VEDO POSITIVO
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- musei COOl
- mangiare e creare
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
PRENDETE CARTA, PENNA E BARCA A VELA
Corsi: possibilità senza margini
Vera Risi
Vera Risi
DOTTOR EURO E MISTER PREZZO!
Life&cash: economie virtuali
Stefania Secondini
Stefania Secondini
GNAM... GNAM... CHOMP... CRUNCH...
Juri Chechi
Juri Chechi
VENITE A CENA?
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
STANNO TUTTI SOTTO
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
TI ACCENDO E TI INDOSSO
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
EMOZIONI ACCESSIBILI
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
WONDER CHILDREN
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
DELFINI PESSEMPRE
Pratiche bestiali: emozioni animali
Irene Maria Cristina Lo Savio
Irene Maria Cristina Lo Savio
ESTREMO SUPREMO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
VIETATO RESTARE INDIETRO
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
TUTTO QUELLO CHE VUOI
Net: viaggio tra i segreti della rete
Alessandra Signorini
Alessandra Signorini
IL BUONO IL BELLO E IL SANO
Critical living: vivere scegliendo
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
DIVIDI E MOLTIPLICA
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
CAMBIARE SI PUO'
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
IMPEGNATA-MENTE
Eva Robin's
Eva Robin's
LE PRINCIPESSE BRUCIANO I REGGISENI!
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
DONNE DI CLASSE, SICURE E SENZA UOMINI
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

 Shootin' Stars
Shootin' Stars
L'ARTE CHE VERRA'
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
SUBURBAN LIFE
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Mickey Mouse
Mickey Mouse
FERRI NASTRI E CARTOLINE
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
SULL'ORLO DEL BARATRO
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
A LA PAZ PER TOCCARE IL CIELO
Viaggi: muoversi per capire


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
L'ARTE CHE VERRA'
Andiamo a spasso nel futuro dell’arte figurativa Made in Europe. Vi va?
L’Europa della Nuova Arte
Vecchio Continente: mai attributo fu più sbagliato. Si dovranno infatti ricredere coloro che coltivano ancora la romantica idea dell’Europa unicamente come luogo della tradizione, coacervo di gloriosi tempi andati segnati su affreschi rinascimentali o incisi su stucchi rococò. Non che si voglia disprezzare il patrimonio artistico europeo del passato, dear readers, rimaniamo lontani da questa pericolosissima idea! La ricchezza culturale custodita nei nostri musei è e rimane testimonianza di quei secoli di storia che inequivocabilmente formano la nostra multiforme identità di europei. Ma è purtroppo abitudine comune vedere il fermento artistico contemporaneo, a confronto proprio con questo nostro importantissimo “ieri”, come cosa di poco conto, un fenomeno di nicchia che non ci appartiene o descrive. Noi invece la pensiamo diversamente e vorremmo proprio per questo guidarvi in un giro nel futuro dell’arte figurativa Made in Europe.
Allora, are you ready?

Germania: Media- Mente Arte

locandina emaf 2008

Prima tappa: Germania.
Chi l’ha detto che l’arte è solo quella delle tele, delle sculture e delle grandi architetture? Se in primavera vi capiterà di passare per Osnabrück (Bassa Sassonia) e visitare l’European Media Art Festival, vi accorgerete che l’arte si sta muovendo su una strada fatta di pixel, laptop e musica techno. Lo storico Festival di Media Art (Prima edizione 1988) è infatti vetrina delle più svariate avanguardie europee, tutte raggruppate sotto un unico denominatore: l’uso delle nuove tecnologie come mezzo espressivo. Non stupitevi quindi se, passeggiando per le sale, assisterete a performance con video e musica fatta dal vivo, caotici mixaggi di immagini tv proiettati su mega schermi, istallazioni multimediali collegate ad internet. Tutto ok, è media-art! Forse per prepararsi all’esperienza, è meglio farsi un giro sul sito www.emaf.de e sbirciare fra i passati appuntamenti nella sezione Festival Video.

Francia: non è mai troppo tardi

le cube
Foto di Romain Osi

Certo, capire l’arte contemporanea non è semplice. Ma ci può venire in aiuto una visita al Le Cube di Issy-les-Moulineaux, la città più tecnologica della Francia. Le Cube, nato nel 2001, è un polo culturale-educativo che si propone di informare il pubblico europeo su tutte le nuove tecnologie sfruttate dall’arte digitale, offrendo lezioni, seminari e workshop.

le cube 2 
Foto di Romain Osi

Potrete perdervi fra le varie esposizioni e retrospettive di arte numerica, ma anche usare le postazioni Internet a disposizione (aperte anche di notte!), segnarvi a uno dei tanti corsi di Computer Animation per capire come nasce una Art Performance o assistere a una tavola rotonda sul ruolo dell’ordinateur nelle nuove discipline artistiche. Il tutto senza essere costretti a chiamare una baby-sitter: per i bambini dai 3 anni in su è stata allestita una speciale sezione con attività ad hoc, sempre in spirito multimediale. www.lesiteducube.com

UK: Contemporary Life

modern tate modern tate 3

Si può poi fare una capatina oltre Manica, direzione Londra (magari prenotando un volo low-cost su www.ryanair.com/site/IT ) per visitare la nuovissima Modern Tate, “succursale” della più austera e classica Tate Gallery. La struttura ospita, oltre a capolavori d’arte moderna (non perdetevi le sale Rothko!), esposizioni di arte contemporanea, allestite su 2 dei 5 piani dell’edificio. La cornice è perfetta: lo spazio museale è ricavato infatti nella vecchia centrale termoelettrica di Bankside, per anni abbandonata e solo nel 2000 riconvertita ad area espositiva. Ammirare le opere della mostra “The world as a Stage” in un complesso post industriale, con tanto di ciminiera che si staglia sul Tamigi, può essere un’esperienza capace di farci sentire figli del nostro tempo e fieri di essere europei. Se accompagniamo il tutto con un sottofondo di elettronic music dell’irlandese Aphex Twin o dagli incalzanti ritmi acidi dei tedeschi ModeSelektor, l’immersione nel mood contemporaneo sarà davvero totale!
modern tate 2 



Rete, dolce rete!

Watercouleur Park
Watercouleur Park : opera digitale di Qubo Gas

Ma se l’idea di spostarsi proprio non vi aggrada, potete sempre rimanere a casa e godervi i frutti dei più estrosi ingegneri del web. Internet ha infatti aperto la via a sperimentazioni culturali sempre più stravaganti tanto da far nascere una vera e propria corrente artistica, la Net Art, di cui il sito www.tate.org.uk/netart offre numerose opere. Si parla in questo caso di Architetture Digitali fruibili solo dalla rete che, sfruttando le potenzialità dell’ ipertesto, permettono al navigatore di vivere esperienze d’arte a 360°. Perfetto anche per i più pigri!
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of January 2008
di Guido Dolara

CuLt - Gennaio 2008


 

Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node